• rss
  • facebook
  • fb
  • youtube
  • GooglePlus

19/06/2012

Primi colpi di mercato: arriva Bienek

Campionato finito – con lo scudetto assegnato domenica 17 giugno al S. Lucia Roma, il ventesimo della sua storia, il quarto consecutivo – ora l’attenzione si sposta sul mercato: la Unipol Briantea84 ha già fatto le prime mosse, ingaggiando per la prossima stagione il tedesco Andre Bienek, guardia di 25 anni nata a Castrop Rauxel in Renania.

Bienek, oltre a far parte dello starting five della nazionale tedesca con cui parteciperà alle prossime Paralimpiadi a Londra, ha giocato negli ultimi 5 anni nella squadra dei Whitewater Warhawks dell’università del Wisconsin. Un’esperienza internazionale che metterà al servizio della squadra brianzola, intenzionata a rafforzarsi dopo i risultati incoraggianti di questa stagione.

“Sono molto contento di fare questa esperienza in Italia – ha affermato Bienek -, mi entusiasma l’idea di giocare nel campionato italiano che conosco abbastanza e so essere molto impegnativo, avendo spesso incontrato giocatori italiani nelle competizioni internazionali a cui ho partecipato. E poi sono particolarmente felice di ritrovare Malik Abes: è stato il mio primo allenatore in Germania, 11 anni fa, ed è grazie a lui se ora gioco a pallacanestro”.

E proprio Abes racconta di una promessa che il suo giovane pupillo gli aveva fatto molti anni fa: “Andre mi aveva assicurato che, una volta terminata la sua esperienza negli Usa, sarebbe tornato a giocare da me. Ha mantenuto l’impegno e ne sono felicissimo. Anche perché parliamo di un giocatore realmente forte, intelligente e molto duttile: sa fare tutto, portare palla, tirare da fuori e difendere bene. È molto completo. Nella nazionale tedesca è un uomo che fa la differenza e sarà così anche da noi”.

Bienek arriverà a Seveso a settembre insieme alla sua fidanzata: “Sarà una bella avventura – ha aggiunto il giocatore tedesco – e sono curioso di scoprire tutto dell’Italia, dalla cultura alla cucina. Sarà una stagione fantastica”.