• rss
  • facebook
  • fb
  • youtube
  • GooglePlus

23/07/2012

Arriva Okon, l'uomo dei record

“19 triple in una gara”: questo è il titolo del primo video che compare su YouTube digitando il nome di Chris Okon. Della serie che Kobe Bryant (12 bombe da 3 in un match) in confronto è un dilettante. Americano, classe 1989, Okon è stato chiamato alla corte di Malik Abes per la prossima stagione sportiva. Compagno di studi di Andre Bienek, fino all’anno scorso è stato il capitano della squadra universitaria dei Wheelin Wizards nel Wisconsin, dove è nato. Si è da poco laureato in statistica, materia che gli dà particolari soddisfazioni anche sul campo di gioco visti i numeri di cui è capace.

“Siamo particolarmente orgogliosi di avere portato per la prima volta in Europa Okon – ha commentato coach Abes – perché è un giocatore con un grandissimo talento: oltre all’impresa di aver realizzato ben 19 triple in una partita, Chris è un ottimo tiratore da ogni parte del campo, porterà molto alla squadra. L’ho seguito negli ultimi anni con grande attenzione, è un cecchino assoluto e anche per questo è un atleta di interesse nazionale in America”.

Okon ha iniziato a giocare a basket 10 anni fa e nel 2005 è diventato campione del mondo under 22 con la nazionale Usa. Negli ultimi 5 anni universitari, con la sua squadra dei Wizards ha trionfato per ben 3 volte nel campionato nazionale intercollegiale (Niwbt), mettendo in bacheca 3 dei dieci titoli vinti dalla squadra del Wisconsin.

“E’ la mia prima volta in Italia – ha confermato il 23enne americano, una passione per Michael Jordan e la maglia dei Lakers – e non conosco molto di questo campionato, tranne quello che ho sentito dire. Sono davvero eccitato all’idea di giocare nella squadra di Abes: cosa c’è di meglio che giocare a basket, uno sport che amo, in un paese meraviglioso come l’Italia?”.