• rss
  • facebook
  • fb
  • youtube
  • GooglePlus

22/09/2011

Brioschi, doppietta d'oro a Desenzano

La preparazione ancora acerba non ha compromesso i risultati del team di atletica al Meeting regionale di atletica leggera Special Olympics che è stato organizzato a Desenzano il 17-18 settembre. Particolari soddisfazioni sono arrivate da Clelia Brioschi che nei 50 metri e nel lancio del vortex ha conquistato i primi due ori stagionali. Il medagliere della Briantea sul Garda ammonta a ben nove metalli, segnando un avvio più che positivo per la squadra allenata da Oreste Coda Canati.

Anche Mattia Castracane ha saputo imporsi sui rivali storici, conquistando un ottimo terzo posto finale negli 800 metri, mentre nei 1500 è scivolato sul primo gradino fuori dal podio. due argenti sono arrivata con Antonella Nicolace nei 50 mt e nel salto in lungo. Nelle stesse specialità ha gareggiato anche Giuseppina Clementi, che nel salto ha superato la compagna mettendo al collo l’oro, mentre nella velocità si è fermata al quinto posto.

Stefania Azzalini si è espressa molto bene nel vortex, meritando un ottimo secondo posto, alle spalle di Brioschi, mentre Stefano Ferrari ha vinto un bronzo nei 50 metri. Per concludere, Francesco Fazzini ha brillato nei 400 metri in una gara solitaria.

“Nonostante il ritardo nella preparazione fisica – ha commentato il tecnico Coda Canati – possiamo dire che l’inizio è stato buono. La partecipazione a questo meeting non è stata numerosissima, ma tra le otto società sportive presenti siamo riusciti a dire la nostra. Mi ha molto stupito Clelia Brioschi, che in allenamento sembrava ancora molto lontana dai suoi standard, ma in pista ha saputo mettere dietro tutti”.