La Rolafer punta al top

Fischio d’inizio per la stagione sportiva 2015-16: importanti novità per il calcio Rolafer e una programmazione che - come ogni anno - non vuole lasciare nulla al caso. Il team guidato da mister Giorgio Pagani si fa in quattro, tanti sono i fronti su cui saranno impegnati gli atleti del club canturino: prosegue, infatti, l’importante lavoro con le squadre Promozionale e Base, con la Scuola Calcio di Bosisio Parini e con la Rolafer Top.

Un progetto, quest’ultimo, nato lo scorso settembre nell’ottica di un programma sportivo integrato di alto livello tecnico e oggi orientato a nuovi e ambiziosi sviluppi. Come la partecipazione al Campionato Provinciale Csi di Como a 11, che vede la Rolafer Briantea84 prima e unica squadra a schierare giocatori con disabilità e non. Spostare l’asticella del possibile e guardare lontano, verso nuovi orizzonti: in perfetto stile Briantea84.

“La Rolafer Top - ha commentato Pagani - è nata dall’idea di creare una squadra di alto livello tecnico. Ci siamo resi conto, infatti, che abbiamo sempre dato a tutti la possibilità di giocare a calcio senza però creare condizioni adeguate per farlo ad alti livelli. Da qui, l’esigenza di questo nuovo gruppo, dove ciò che conta è la capacità tecnica. Il personale di staff – ovviamente con precedenti esperienze calcistiche – è parte integrante della squadra, sedute di allenamento comprese. Un progetto ambizioso, non mancano certo le difficoltà: raccogliere risultati richiederà tempo, la strada è lunga ma a noi piace puntare in alto”

“L’esordio in campionato non è stato dei migliori dal punto di vista del gioco: ci siamo presentati in campo senza una preparazione adeguata, abbiamo iniziato gli allenamenti da poco e la prestazione ne ha risentito. La risposta del Csi provinciale di Como, invece, è stata ottima, importante dimostrazione di interesse verso il nostro progetto”.

Per la formazione Top il programma tecnico prevede la partecipazione al Torneo Max & Friends, giocato sui campi della Lazzate Sports Arena, e - novità assoluta della stagione 2015-16 - al Campionato Provinciale Csi di Como. Tra gli appuntamenti societari sono riconfermati la Coppa Lombardia Fisdir – che vedrà impegnate le due formazioni Promozionale e Base – e il Campionato Csi 5+3 integrato. Rinnovato l'appuntamento con la Coppa Italia di Calcio a 5 Fisdir - in programma l'1-2-3 Aprile a Lazzate - e con l'ormai tradizionale Torneo Internazionale di Ginevra (12-15 Maggio).

Le scelte tecniche, dettate dalla volontà di puntare sull’impegno e sulla massima preparazione tecnica, si sono orientate sulla riduzione delle squadre partecipanti alle diverse competizioni in programma:

“Sulla scia delle ultime due stagioni dove impegno è stata la parola chiave – ha continuato Pagani – è arrivato il momento di passare concretamente ai fatti e raccogliere i frutti degli anni passati. Avrà posto in campo chi veramente se lo sarà meritato: da qui la scelta di ridurre il numero delle formazioni iscritte ai diversi campionati, puntare sulla massima qualità a discapito della quantità”.

Nello staff tecnico sono riconfermati Tommaso Nava e Marco Spinelli, affiancati dai giovani Francesco Ronchetti, Andrea Orsenigo e Davide Gaverini - a supporto delle formazioni Promozionale e Base - e da Luca Brienza, inserito nel team della Scuola Calcio.