UnipolSai, ultima casalinga prima dei Play-Off

Battute finali per la regular season della Serie A Fipic: sabato 25 marzo, con la 9^ giornata di ritorno, si chiude la stagione regolare per le 10 forze impegnate nella massima serie del basket in carrozzina italiano. Al Palasport di Seveso la UnipolSai aspetta la Sbs Montello, con la palla a 2 anticipata alle 17 (per disposizione federale l’ultima gara di ritorno si gioca in contemporanea su tutti i campi). Bergamo, in penultima posizione a quota 6 punti, si prepara alla retrocessione (insieme alla Dinamo Lab Sassari): un’eventuale vittoria sul parquet del Palasport di Seveso non basterebbe agli orobici per mettere le mani sulla salvezza, nemmeno in caso di concomitante sconfitta della Cimberio Varese, avanti di 2 lunghezze sulla Sbs. Gli uomini di coach Emanuele Pruneri (impegnati sabato contro il Padova Millennium Basket) manterrebbero comunque il vantaggio per differenza canestri negli scontri diretti.

Già definiti gli accoppiamenti di semifinale Play-Off, con una griglia che ricalca quella della recente Final Four di Coppa Italia: Porto Torres, prima forza del campionato, affronta la Deco Amicacci Giulianova (4^ classificata), la UnipolSai (2^) incontra la rivelazione Santo Stefano Banca Marche (3^), vincente lo scorso week end per 72-25 proprio sulla Sbs Montello. Serie di semifinale al via sabato 1 aprile, da disputarsi al meglio delle due gare con l’andata fuori casa per la squadra con il miglior posizionamento in classifica a chiusura della regular season.

“Ci aspetta l’ultima partita di stagione regolare contro la penultima forza di campionato – ha commentato il coach della UnipolSai Marco Bergna -, ai fini della classifica un match totalmente irrilevante, con le posizioni già scritte senza possibilità di cambiamenti. Per noi sarà utile ai fini della prima gara di play off in programma la prossima settimana contro Santo Stefano, la concentrazione deve rimanere alta. Arriviamo da una partita positiva a Giulianova, un po’ sofferta in partenza poi dominata grazie a una grande difesa”.

La gara di andata porta il nome della UnipolSai per 41-85, contro una Sbs Montello capace per i primi due quarti di rendere l’impresa più difficile di quanto ci si aspettasse. Il parziale di 20-0 firmato dai canturini nell’ultima frazione di gioco riuscì a spianare la strada verso il settimo foglio della UnipolSai. Al di là di ogni pronostico o ragionamento che guardi alla classifica, Bergamo resta sempre una formazione ostile: tra i nomi più noti, Andrea Pedretti (ex UnipolSai), forte sotto canestro e buon tiratore dalla media e lunga distanza, sempre nelle zone alte della classifica marcatori Fipic, e il veterano Damiano Airoldi (come Pedretti, ex di turno Cantù), una delle bandiere del passato della Nazionale Italiana.

9^ GIORNATA RITORNO – sabato 25 marzo

Gsd Porto Torres - DECO Group Amicacci Giulianova, ore 17.00

Santo Stefano Banca Marche - Dinamo Lab Banco di Sardegna Sassari, ore 17.00

Cimberio HS Varese - Padova Millennium Basket, ore 17.00

UnipolSai Briantea84 Cantù - Special Bergamo Sport Montello, ore 17.00

Riposa: Santa Lucia Roma

 

Classifica:

Gsd Porto Torres 30 (PG: 15)

UnipolSai Briantea84 Cantù 26 (PG: 15)

Santo Stefano Banca Marche 22 (PG: 15)

DECO Group Amicacci Giulianova 20 (PG: 15)

Santa Lucia Roma 14 (PG: 16)

Padova Millennium Basket 8 (PG: 15)

Cimberio Hs Varese 8 (PG: 15)

Special Bergamo Sport Montello 6 (PG: 15)

Dinamo Lab Banco di Sardegna Sassari 2 (PG: 15)