Briantea84 Academy: l'atletica a Bosisio Parini

Novità assoluta per la stagione 2019-2020: la Briantea84 Academy si allarga con un percorso sportivo incentrato sull’atletica. Il progetto, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Bosisio Parini”, nasce nella struttura lecchese “La Nostra Famiglia” - una tra le principali in Italia per la cura e la riabilitazione delle persone con disabilità nell’età evolutiva - in cui sono già presenti la Scuola Calcio e la Scuola Gioco Basket, realtà sempre legate alla società canturina.  

In questa start season, il gruppo guidato dal tecnico Elia Turconi (laureato in scienze motorie, specialista nel salto in alto e salto in lungo e recentemente promosso allenatore di primo livello Fipic - Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina -) conta 18 partecipanti delle classi medie suddivisi in due gruppi di lavoro. Già evidenti i progressi dei giovani atleti, molti dei quali al primo approccio in assoluto con questa disciplina, uno stimolo che ha portato ad accogliere giochi e allenamenti con curiosità ed entusiasmo.

“Per molti l’atletica ha rappresentato un’esperienza nuova - ha commentato Turconi - ma questo non si è rivelato un limite bensì uno stimolo. Grazie al lavoro che è stato svolto dagli insegnanti e dagli educatori della Nostra Famiglia è stato facile instaurare un rapporto di fiducia reciproca con gli atleti. In questi mesi abbiamo potuto vedere dei miglioramenti sia dal punto di vista atletico-sportivo, attraverso l’esecuzione sempre più precisa dei gesti tecnici delle varie specialità, sia in ottica relazionale. L’aspetto su cui abbiamo maggiormente lavorato è stato quello del confronto e del dialogo con i ragazzi”.

Dal punto di vista personale, il tecnico Turconi ha aggiunto: “Avere la possibilità di portare i valori che sono alla base dell’attività sportiva di Briantea84 in un contesto come quello della Nostra Famiglia costruisce per me una grande possibilità di crescita e formazione personale, un’occasione per mettermi in gioco e confrontarmi con un’esperienza nuova, ma molto stimolante”.