Match di Natale contro Giulianova

La partita è quella di Natale ma Giulianova non arriverà certo a Seveso con l’idea di mettere dei doni sotto l’albero dei brianzoli. Anzi, sarà proprio il contrario. Sabato 19 Dicembre al Palasport di Seveso (palla a due alle 20.30) il match è di quelli bollenti: sfida direttissima, la posta in palio di questa 8^ giornata tra UnipolSai e Deco Group Giulianova vale il secondo posto in classifica alle spalle di Roma, dominatrice solitaria di questo girone di andata ormai in dirittura d’arrivo. Nell’incognita dell’esito una cosa, però, è certa: non sarà una passeggiata di salute. Giulianova, dopo qualche annata passata in sordina, ritorna ai grandi fasti del passato. Con un inizio di stagione che ne è la prova più evidente: sei vittorie e una sola sconfitta per mano di Roma. Esattamente come Cantù. “Sarà una sfida all’ultimo sangue - ha commentato il coach della UnipolSai Marco Bergna -, ci giochiamo il secondo posto assoluto. Giulianova è sempre stata una buona squadra, quest’anno grazie all’ottimo lavoro della dirigenza il mercato ha avuto sviluppi importanti che fanno della formazione abruzzese una delle pretendenti al titolo. Ci troveremo di fronte una squadra molto aggressiva, capace di un buon gioco in attacco e molto ostica in difesa. Dobbiamo giocare la partita perfetta, non possiamo permetterci distrazioni. Nelle sfide che contano paghiamo sempre un quarto giocato sottotono, non possiamo permettercelo”. Gli innesti giuliesi vantano nomi importanti, come il nazionale inglese Simon Brown (punti 2.0), l’ex Porto Torres Simon Munn e Marcin Balcerowski, polacco punti 1.0. Non manca l’esperienza italiana, con la bandiera Galliano Marchionni e i giovani Simone De Maggi – lungo dal buon tiro da fuori – e Domenico Miceli, ottimo portatore di palla. La formazione di coach Claudio De Luca arriva da una vittoria schiacciante su Sassari (90-58): grande protagonista l’inglese Munn, 22 punti in 25’ di gioco, con una percentuale da 2 del 92%. Ancora una volta, è atteso il tutto esaurito. Sugli spalti, le scuole di Arcore e Casatenovo unite sotto la bandiera biancoverde di “IO tifo positivo”, il progetto di sensibilizzazione condotto da Comunità Nuova e dalla Fondazione Candido Cannavò e che per il secondo anno vede coinvolto il sodalizio canturino. In più delegazioni dall’oratorio San Carlo Seregno e dal Gs Aurora San Francesco di Lecco, mentre l’intervallo sarà animato dal Sincro Group dell’Hockey Seregno 2012. 8^ giornata – sabato 19 dicembre 2015 Dinamo Lab Banco di Sardegna - Cimberio HS Varese, ore 18.00 SSD Santa Lucia Roma - GSD Porto Torres, ore 17.00 Padova Millennium Basket - SBS Bergamo, ore 18.00 Laumas Elettronica GiocoParma - Santo Stefano Sport Banca Marche, ore 18.00 UnipolSai Briantea84 Cantù - DECO Group Amicacci Giulianova, ore 20.30 Classifica: Santa Lucia Roma 14 pt UnipolSai Briantea84 Cantù 12 pt DECO Group Amicacci Giulianova 12 pt GSD Porto Torres 10 pt Cimberio HS Varese 8 pt Dinamo Lab Banco di Sardegna 8 pt SBS Montello Bergamo 4 pt Padova Millennium Basket 2 pt Santo Stefano Sport Banca Marche 0 pt Laumas Elettronica GiocoParma 0 pt