BLM Finp settima a Bergamo

Periodo intenso di appuntamenti per la BLM Briantea84 Cantù Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) che è tornata in vasca dopo la bella esperienza ai Campionati Italiani Assoluti a Lignano Sabbiadoro della settimana scorsa. Domenica 20 marzo il gruppo guidato dal tecnico Ilaria Spadaro ha strappato un settimo posto (con solo 4 atleti) alla 23^ edizione del Meeting di Bergamo intitolato alla memoria di Igor Giavazzi. Da sottolineare il nuovo tempo personale firmato da Mascheroni nei 100 dorso S9 (1'31"59), ma in generale i risultati a cronometro hanno risentito del grande impegno speso durante la trasferta veneta.

“Poteva andare sicuramente meglio - ha commentato Spadaro -, ma non avevamo grandissimi obiettivi per questa gara essendo arrivata subito dopo gli Italiani di Lignano Sabbiadoro. Sono contenta per il personale conquistato da Mascheroni, si è riscattato dopo l’esperienza veneta. Ci sono delle questioni tecniche da mettere a punto, cambieremo il modo di allenarci nelle prossime settimane andando ad aumentare la mole di lavoro effettivo. Sappiamo cosa dobbiamo fare, abbiamo tutto ben chiaro: l’obiettivo è di fare bene nei prossimi appuntamenti già in programma”.

I RISULTATI
Ruggero Colombo (50 stile libero S3 1'48"77, 100 stile libero S3 3'57"72)
Simone Frigerio (50 rana 1'40"08, 50 dorso S3 1'26"76, 50 stile libero S3 1'32''33)
Riccardo Magrassi (100 dorso S8 1'48"09, 50 stile libero S8 49"15, 50 dorso S8 49"32)
Nicolò Mascheroni (100 dorso S9 1'31"59, 50 stile libero S9 34"93, 50 dorso S9 42"98)