Memorial Romanò, la festa del calcio

Torna l’appuntamento con il Memorial Romanò, tradizionale evento di chiusura della stagione calcistica Briantea84: domenica 25 giugno all’Oratorio San Vincenzo di Cimnago (via Marconi 10) a contendersi il 22esimo Trofeo quadrangolare intitolato alla memoria di Emilio e Dino Romanò saranno due formazioni Rolafer, l’Arcobaleno Monza e il club francese Losa La Fayet. Anche l’edizione 2017, dunque, conferma la sua apertura internazionale proseguendo il percorso intrapreso nel 2015, quando per la prima volta due squadre straniere presero parte alla competizione. Partite al via alle 8.45, premiazioni alle 16.30.

Il Torneo sarà occasione per festeggiare la straordinaria stagione sportiva della Rolafer Briantea84, dopo la vittoria del Campionato Quarta e Quinta Categoria Figc (disputato in abbinamento con l’A.C. Milan), del Torneo internazionale di Ginevra e, lo scorso 11 giugno, della prima Supercoppa Figc giocata al Mapei Stadium di Bologna, con  cerimonia di premiazione trasmessa in diretta RaiSport.

ROLAFER – Non solo calcio. C’è ben altro in questo torneo quadrangolare: è la storia di un legame, quello tra Briantea84 e l’azienda Rolafer di Novedrate (CO), da vent’anni partner del club canturino e title sponsor del settore calcio.

“Il Memorial Romanò è parte della storia di Briantea84 – ha commentato il Presidente Alfredo Marson -. Si gioca a calcio, certo, ma più di ogni altra cosa è l’occasione per festeggiare il rapporto ormai storico che lega la nostra società, e in particolare il progetto sportivo legato al calcio, alla famiglia Romanò. Persone che credono in noi e in quello che facciamo e che, concretamente, supportano il nostro progetto. Ringrazio Oreste Romanò e la sua famiglia per la fiducia che ha riposto in noi anni fa e che, annualmente, sceglie di rinnovare”.

FONDAZIONE MILAN – Il Memorial Romanò sarà occasione per celebrare un’altra importante partnership, quella con Fondazione Milan. Risale al 2015 la nascita del progetto “WE PLAY - Football School”, iniziativa di promozione sportiva che utilizza il calcio come strumento di crescita e integrazione tra atleti con e senza disabilità. Il progetto è oggi articolato in due percorsi paralleli: una Scuola Calcio per bambini e ragazzi con disabilità (sviluppato in partnership con La Nostra Famiglia di Bosisio Parini) e una squadra Top Level, che promuove l’accesso all’attività agonistica integrata di ragazzi con disabilità e ragazzi normodotati.

PROGRAMMA

ore 8.45-9.30: partite

ore 10.00: S. Messa

ore 11.15-12.30: partite

ore 14.30: amichevole Briantea84 Top Level Fondazione Milan - Gso Cimnago

ore 15.30: fasi finali

ore 16.30: premiazioni