Sfida al vertice: sabato arriva Giulianova

Dopo un inizio di stagione che non ha quasi mai impensierito è arrivato il tempo di fare sul serio: sabato 2 dicembre (palla a 2 alle 20.30) al Palasport di Seveso i Campioni d’Italia aspettano la Deco Amicacci Giulianova per la prima sfida al vertice di questa stagione. Diretti concorrenti nella gara al tricolore, ad oggi canturini e abruzzesi conducono la classifica della Serie A Fipic a pari punti (8), insieme a Santo Stefano Sport UBI Banca.

Lo scorso anno gli uomini di coach Malik Abes - quarti al termine della stagione regolare -non furono capaci di imporsi sul Gsd Porto Torres nella serie play-off, rimanendo così fuori dai giochi per lo scudetto. Stessa sorte nel 2016 quando fu la UnipolSai, avversaria degli abruzzesi negli incroci di semifinale, a tenere gli abruzzesi lontani dal sogno tricolore. Quest’anno tutto si azzera: il campionato è ancora da scrivere e le ambizioni dei suoi protagonisti sono molto, molto alte.

“Sabato entriamo nel vivo del campionato - ha commentato il coach della UnipolSai Marco Bergna -, incontriamo Giulianova, una squadra molto ben organizzata, pericolosa e motivata. Sarà una partita combattuta, entrambe lottiamo per la vittoria. Simone De Maggi sta tirando con alte percentuali, sarà certamente uno degli indiziati principali. Galliano Marchionni, capitano della Deco, cercherà sicuramente di darci del filo da torcere. Il roster nel suo complesso è molto competitivo e guidato da un tecnico di grande esperienza. Noi arriviamo da un periodo positivo: certo questa sarà la partita che più di ogni altra giocata finora saprà darci riscontri sul nostro stato di forma. Servono concentrazione e determinazione, non possiamo permetterci errori quando in campo ci aspetta una squadra di questo tipo”.

Se la UnipolSai ha modificato qualcuna delle sue carte, i cambiamenti non sono mancati nemmeno in casa Deco: le partenze dei polacchi Marcin Balcerowski e Krzystof Bandura e dell’americano Jorge Sanchez hanno lasciato posto ai nazionali francesi Ibrahim Guirassy (punti 1) e Luigi Francesco Makambo (punti 2.5), all’azzurro Dario Di Francesco (punti 3, ex Porto Torres) e al coreano Donghyeon Kim (punti 4), arrivato in Italia ma non ancora a disposizione di coach Abes per la partita di sabato sera. Confermati i nomi di sempre, dalla bandiera Galliano Marchionni al co-capitano della Nazionale italiana Simone De Maggi, attualmente a comando della classifica marcatori con 25,75 punti di media a partita.

PALASPORT DI SEVESO – Tribune sold-out per la 5^ giornata della Serie A Fipic in casa della UnipolSai: una serata di grande valore sportivo, non solo per il livello del match che si giocherà sul campo. Durante l’intervallo della partita verrà infatti rinnovato il gemellaggio con la società sportiva Asd Basket Costa, presente sugli spalti con tutte le sue formazioni tra cui, fiore all’occhiello, la squadra femminile di serie A2. Non mancherà la curva di Io Tifo Positivo con gli studenti della Scuola Media di Vercurago, incontrati a inizio settimana dal numero 22 della UnipolSai  e co-capitano della Nazionale italiana, Filippo Carossino.

5^ GIORNATA – sabato 2 dicembre

UnipolSai Briantea84 Cantù - Deco Group Amicacci Giulianova, ore 20.30

Santo Stefano Sport UBI Banca - Gsd Porto Torres, ore 19.00

Ssd Santa Lucia Roma - Cimberio Hs Varese, ore 17.00

Special Bergamo Sport Montello - Pol. Nordest Castelvecchio, ore 18.00

CLASSIFICA

UnipolSai Briantea84 Cantù 8

Santo Stefano Sport UBI Banca 8

Deco Group Amicacci Giulianova 8

Ssd Santa Lucia Roma 4

Pol. Nordest Castelvecchio 2

Cimberio HS Varese 2

Gsd Porto Torres 0

Special Bergamo Sport Montello 0