Nuovo record italiano per Magrassi

La notizia era già nell’aria, ora è arrivata l’ufficialità. Riccardo Magrassi, atleta della BLM Briantea84, ha scritto un nuovo record italiano nei 100 rana SB7 in vasca corta (25 metri) - categoria esordienti -. È di 2'05"42 il tempo con cui il classe 2008 ha chiuso la gara in occasione del tredicesimo meeting interregionale del Trofeo “Città di Tradate” Finp - Federazione Italiana Nuoto Paralimpico - disputato nella località varesotta lo scorso 9 febbraio.

L’ultimo primato della categoria era stato firmato dall’atleta di Faenza Massimo Resta in occasione della stessa competizione natatoria datata 19 febbraio 2017 (2'22"91).

Per Riccardo Magrassi si tratta di un secondo record in 8 mesi dopo quello stabilito al Campionato regionale Finp di Como il 15 giugno 2019 (50 rana SB7 in vasca lunga: 1'01"30, Cat. Esordienti).

“Sono orgogliosa di questo risultato - ha commentato Ilaria Spadaro, tecnico e responsabile del settore Finp canturino -, anche se siamo consapevoli che bisogna continuare a lavorare sodo. L’entusiasmo di Riccardo Magrassi è travolgente e speriamo possa continuare su questa strada”.