Giovanili: Banditi sempre in forma

Anche i giovani seguono il passo della prima squadra: la Unipol formato Bandits ha messo a segno la sua seconda vittoria in altrettante gare. Un’altra affermazione esterna, questa volta ai danni di Montecchio, schiacciata sul punteggio di 59-22. Una bella prova corale che dimostra come il nuovo gruppo abbia trovato in fretta il suo nuovo equilibrio: a canestro – oltre ai capocannonieri Nava e Cantamessa (39 punti in due) – ci sono andati anche Giovanni Celedi (2 punti) e Marco Broccio (1). “Abbiamo giocato bene – ha commentato coach Giovanni Cantamessa – di questa nuova squadra mi piace soprattutto il grande affiatamento, ingrediente che forse mancava nelle ultime stagioni. Lo spogliatoio è molto compatto e questa sintonia traspare poi in campo. Ora, dopo due trasferte, aspettiamo la prima partita casalinga per dare spazio ai nostri nuovi giovanissimi”. I Campioni d’Italia brianzoli stanno tenendo fede al loro blasone: dopo il primo foglio rosa strappato a Padova, hanno dettato legge anche contro i Delfini di Montecchio. La trama è sempre la stessa: due quarti di pressing totale e poi spazio alla rotazione della panchina. Una ricetta che finora funziona. Nel girone B, anche i rivali storici del Santa Lucia Roma stanno tenendo lo stesso ritmo (2 vittorie su 2), insediati da Bologna a parimerito in testa alla classifica. Il prossimo appuntamento, prima della pausa natalizia, è domenica 22 dicembre alle 14.30 con l’esordio casalingo contro L’Alitrans Olympic Basket Verona.