UnipolSai: il 2017 parte da Sassari

Nuovo anno, girone di ritorno al via. Sabato 7 gennaio si apre ufficialmente la seconda fase del campionato di Serie A Fipic: messo a segno il triplete 2016, con Coppa Italia Scudetto e Supercoppa italiana in bacheca, per la UnipolSai il primo appuntamento del 2017 è con la Dinamo Lab Banco di Sardegna Sassari, palla a due alle 18.00 al PalaSerradimigni. I giocatori, dopo una settimana di stop natalizio, si sono radunati il 3 gennaio per riprendere la preparazione. Vacanza che non c’è stata per il coach dei biancoblù, Marco Bergna, che dal 26 al 30 dicembre è stato impegnato in un raduno con la nazionale U22, pronta ad affrontare gli imminenti Europei in programma dal 9 al 14 gennaio a Lignano Sabbiadoro. In palio c’è la qualifica ai Campionati del Mondo di Toronto (giugno 2017).

LA CLASSIFICA - I verdetti del girone d’inverno vedono i canturini in seconda piazza (14 punti), alle spalle della capolista Porto Torres (16), unica forza ad oggi imbattuta in campionato. In terza posizione Santo Stefano Marche (12), capace di lasciarsi alle spalle la Deco Amicacci Giulianova, quarta a quota 10 punti. Ufficializzata, dunque, la griglia della Coppa Italia (4-5 marzo, sede da definire), con gli accoppiamenti in semifinale Porto Torres-Giulianova da un lato e UnipolSai-Santo Stefano, dall’altra parte della griglia.

“Riprendiamo la stagione dopo aver conquistato la Supercoppa italiana e dopo aver chiuso l’anno con una meravigliosa tripletta – ha commentato il coach della UnipolSai Marco Bergna - ricompensa di un anno sportivo ben condotto. Ora si torna con i piedi per terra: ci aspetta Sassari, squadra il cui potenziale non rispecchia la posizione di fanalino di coda. Coach Salvatore Cherchi può contare su un roster valido, con giocatori del calibro di Claudio Spanu, lo svizzero Maurice Amacher e l’innesto del lungo colombiano Pinzon Wilmer Alley, per questa seconda metà di campionato. Sulla carta partiamo da favoriti ma il mio monito è quello di non sottovalutare mai nessuno: rientriamo dopo la pausa natalizia, anche questo potrebbe incidere sul ritmo partita”.

L’AGENDA - Dopo la gara di Sassari, il calendario prevede il turno di riposo per la UnipolSai, ultima boccata d’aria in vista dei numerosi impegni in calendario. Oltre al campionato e alla Coppa Italia 2017, la stagione si arricchisce degli appuntamenti di Eurolega, da quest’anno in una nuova formula a tre step, con un girone preliminare a 5 squadre nel mese di febbraio (3-4-5 febbraio), quarti di finale a 4 squadre nel mese di marzo (10-11-12 marzo) e una Final Four tra fine aprile e inizio maggio.