BLM, ci siamo: a Lignano tra i grandi del nuoto Finp

Ci siamo, che la sfida abbia inizio. La BLM Briantea84 Cantù Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) è partita alla volta di Lignano Sabbiadoro (Ud) dove nella Piscina Olimpica “Bella Italia & Efa” si svolgerà la quindicesima edizione dei Campionati Italiani Assoluti Invernali di nuoto paralimpico, in parallelo alla tappa italiana delle Para Swimming World Series. Appuntamento, quindi, dall’11 al 13 marzo con tutte le gare trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube di “Natatoria”. La kermesse sarà di rilievo internazionale: presenti circa 400 atleti in rappresentanza di 38 nazioni.

Tre i portacolori biancoblù attesi in vasca: Riccardo Magrassi, Nicolò Mascheroni e Simone Frigerio, guidati da Ilaria Spadaro (tecnico e responsabile del settore Finp canturino).

“Gli atleti arrivano preparati, con l’obiettivo di fare bene - ha commentato Spadaro -. Abbiamo tolto un allenamento a settimana per il periodo della pandemia e per restare più tranquilli. Confido nel lavoro fatto fin qui, i progressi ci sono stati. Le gare di Lignano sono in vasca lunga, quindi ci saranno delle virate in meno: per qualcuno un vantaggio e per altri uno svantaggio. Sono tranquilla per quello che dovranno fare gli atleti, spero che venga mantenuta la calma visto che il contesto sarà di rilievo. È sempre bello poter arrivare a vedere tanta gente di diversa nazionalità nello stesso posto a fare la stessa cosa: non può che essere uno stimolo di crescita”.

LE GARE
Venerdì 11 marzo

Simone Frigerio (50 dorso S3, 100 stile libero S3)
Nicolò Mascheroni (100 stile libero S9)

Sabato 12 marzo
Simone Frigerio (50 rana SB2)
Nicolò Mascheroni (100 dorso S9, 50 stile libero S9)
Riccardo Magrassi (100 dorso S8, 100 rana SB7)