Briantea84 tra i protagonisti di Sport4All

C’è anche Briantea84 tra i protagonisti di Sport4All, evento organizzato da PlayMore! in partnership con Fondazione Milan in programma sabato 9 giugno al centro sportivo comunale di via della Moscova 26. Manifestazione al via alle 9.30 (fino alle 13), con Briantea84 rappresentata dagli atleti della Scuola Calcio e dalla UnipolSai junior di basket in carrozzina.

Un programma sportivo ampio e articolato, che prevede oltre ai tornei di calcio e beach volley integrati (con la partecipazione di atleti con e senza disabilità) anche esibizioni di baskin, runChallenge, zumba, basket in carrozzina, tiro con l’arco, ginnastica ritmica e baseball per non vedenti. Durante la mattinata sarà possibile mettersi alla prova nelle diverse discipline, offrendo ai ragazzi un’esperienza sportiva a 360°.

“Per la prima volta lavoriamo al programma della giornata conclusiva della stagione di Fondazione Milan – ha commentato Matteo Bruschera di PlayMore! - che ci ha coinvolto per espandere il raggio degli sport praticati: fino all'anno scorso, infatti, la manifestazione era incentrata esclusivamente sul calcio. L’obiettivo è quello di stimolare tutti coloro che ancora non conoscono lo sport paralimpico e offrire loro un'occasione di sperimentare delle discipline che, altrimenti, non avrebbero modo di provare.

“Lo stesso vale per gli atleti con disabilità: vogliamo dare loro la possibilità di provare degli sport che non praticano solitamente. PlayMore! metterà a disposizione per Sport4All gli spazi del centro sportivo di via Moscova, un campo da basket, uno da calcio a 5 - che sarà utilizzato anche per il baseball -, una parte di pista d'atletica - usata per esercizi di corsa breve e di tiro con l'arco-, un campo da beach volley, dove si svolgerà un torneo integrato a rotazione, e una palestra, dove un tecnico formato svolgerà delle brevi lezioni di danza e ginnastica.

“Siamo molto felici dell’entusiasmo dimostrato per questo evento – ha concluso Bruschera -, l’adesione delle società è stata altissima e non posso che ringraziare chi ha scelto di mettersi in gioco con noi. L’auspicio è che eventi di questo tipo possano trasmettere un messaggio culturale, sia agli atleti paralimpici, sia a chi sarà presente come volontario o spettatore: conoscere la disabilità attraverso lo sport può essere utile per aprire ulteriormente la mente delle persone verso questo tema”.

SPORT 4 ALL – Universal Access to Sport

Sport4All è un progetto promosso da PlayMore! con il patrocinio del Comune di Milano (in programma da settembre 2017 a settembre 2018), pensato con l’obiettivo di promuovere la pratica sportiva tra bambini e ragazzi di età compresa tra i 5 e i 12 anni, offrendo ai beneficiari l’opportunità di praticare sport in modo gratuito e continuativo.

Alessandro Savoldi