UnipolSai, le novità della stagione 2019-20

La UnipolSai Briantea84 Cantù inizierà l’annata sportiva 2019-20 con il debutto sul parquet in occasione della finale di Supercoppa Italiana contro Santo Stefano Avis - domenica 20 ottobre alle 11.30 a San Marino -. La “prima” di Serie A Fipic - Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina - è prevista sabato 9 novembre alle 20.30 contro la Dinamo Lab Sassari nella nuova casa del PalaMeda. La squadra del presidente Alfredo Marson si presenterà ai blocchi di partenza con molte novità rispetto la scorsa stagione.

IL CAMPO - Nuova casa. Dalla firma della convenzione dell’ormai celebre venerdì 26 luglio 2019, la UnipolSai ha iniziato a prendere confidenza con il parquet del PalaMeda - via Udine 1/A, Meda -, struttura che ospiterà tutte le gare casalinghe dei biancoblù. In attesa del debutto ufficiale in campionato, la società sta lavorando per delle novità pensate per i tifosi che verranno svelate nei prossimi giorni.

LA SQUADRA - Dopo la sperimentazione della passata stagione, è accelerato il percorso di inserimento dei giovani in prima squadra. Lorenzo Bassoli, Nicolas De Prisco e Karim Makram saranno a disposizione di coach Bergna per allenamenti e partite e si aggiungeranno ai “big” confermati per 7/10 - Filippo Carossino, Adolfo Damian Berdun, Simone De Maggi, Jacopo Geninazzi, Laura Morato, Giulio Maria Papi e Francesco Santorelli -. Al roster si sono già aggregati i 2 nuovi acquisti provenienti dall’ultima finestra di mercato estiva: Marcos Sanchez Candido da Silva e Sebastiao Nijman. Sarà Jacopo Geninazzi a vestire la fascia di capitano della UnipolSai dopo aver già ricoperto questo ruolo per quattro anni, dal 2009-10 fino alla stagione gloriosa 2012-13, quella del primo grandioso triplete biancoblù.

LO STAFF - L’organigramma presenterà nuovi volti. Lo staff al servizio della squadra in campo, costruita dalla GM Silvia Galimberti e dal direttore sportivo Piero Oldani, vede la riconferma del preparatore fisico Oscar Pedretti, di Sandro Rossanese (meccanico), Angela Milea (massoterapista) e Gabriella Tagliabue (addetta agli arbitri). New entry, invece, il meccanico Emanuele Castorino, da anni parte della Nazionale italiana e proveniente dall’Asd Hs Varese, insieme a Paolo Bruni che entra nel gruppo di lavoro col ruolo di Assistente della squadra. Anche quest’anno gli atleti potranno contare sulla collaborazione del dottor Federico Casamassima, medico dello sport e attualmente nello staff della Pallacanestro Cantù.

“Siamo consapevoli di aver costruito il miglior gruppo per poter raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati - ha commentato Alfredo Marson -. Ringrazio Silvia Lo Giudice e Claudio Possamai per la preziosa collaborazione messa a servizio della squadra in questi anni. I nuovi arrivati daranno sicuramente un contributo alla crescita comune, ognuno nelle sue massime potenzialità. Domenica 20 ottobre inizierà la nostra nuova stagione, la squadra è al lavoro da 3 settimane per preparare questo importante appuntamento. Vogliamo toglierci tantissime soddisfazioni e per farlo saranno necessarie le qualità di ogni singolo componente della società”.