UnipolSai Junior, primato matematico e occhi alla Final4

Alla 3^ giornata di ritorno, la UnipolSai giovanile conquista matematicamente il primato della stagione regolare del Trofeo Minibasket Roberto Marson. La vittoria interna di domenica 26 marzo per 58-14 contro le Iene Padova Millennium Basket vale l’ottavo foglio rosa consecutivo strappato dalla formazione brianzola, affidata alla guida tecnica di Marco Tomba e Carlo Orsi. Dopo due anni di assenza dal palcoscenico del grande basket giovanile, durante i quali il settore junior della Briantea84 ha intrapreso un lento ma costante percorso di ricambio generazionale, la UnipolSai centra la qualificazione alle Final Four che assegnano lo scudetto giovanile (in programma a Castel San Pietro Terme - Bologna il 22-23 aprile): e lo fa da prima forza di campionato.

“Una stagione che fino a questo momento ci ha regalato grandi soddisfazioni – ha commentato coach Marco Tomba -. Siamo partiti a inizio anno con l'obiettivo delle qualificazioni alle Final Four: centriamo questo primo step da leader della classifica, con la massima consapevolezza che tutte le formazioni che troveremo in finale hanno le carte per dire la loro. Bologna e Giulianova sono squadre di maggiore esperienza, certamente più abituate di noi a gestire delle gare secche. Noi dobbiamo continuare a fare quello che abbiamo dimostrato fino a ora, restando tranquilli senza farci prendere dall’emozione. Tutti i ragazzi sono cresciuti tantissimo e sono stati fondamentali per il raggiungimento di questo traguardo: in campo e fuori, il gruppo è solido e affiatato, un fattore indispensabile per fare bene. Poi, quello che verrà giocando sarà tutto di guadagnato: siamo una squadra molto giovane, con ottimi margini di crescita e miglioramento da qui a qualche anno”.

PASSATO E PALMARES – Briantea84 è la società più titolata nel panorama del basket in carrozzina giovanile, progetto nato nel lontano 1994 e dunque ormai con oltre 20 anni di storia alle spalle. Nella stagione 2004-05 la squadra di minibasket vince il suo primo campionato italiano e conferma il titolo di Campione d’Italia nel 2005-2006. Altri quattro scudetti arrivano in coppia nelle stagioni 2007-08 e nel 2008-09, poi nel 2012 e di nuovo nel 2013. Con il sesto titolo cucito sul petto, arrivò anche la decisione di ripartire dalla base: puntare sui giovanissimi, scegliendo di lavorare sulla costruzione di un nuovo gruppo, anche a discapito di qualche vittoria sul campo. Con il passaggio di alcuni tra i giocatori più esperti alle formazioni militanti nei campionati di Serie B e Serie A, nella stagione 2013-14, con un roster ridimensionato e ben più acerbo, la UnipolSai giovanile chiuse le Final Four mettendosi al collo uno storico terzo posto. La stagione successiva si aprì completamente nel segno del nuovo: dopo due anni di intenso lavoro sul campo e una cura particolare alla formazione e al consolidamento di un gruppo affiatato e coeso, nel 2017 torna l’appuntamento con le Final Four.

4^ GIORNATA RITORNO – domenica 2 aprile

Amicuccioli Giulianova - A.S. Delfini 2001, ore 11.00
I Bradipi Circolo Dozza Bologna - UnipolSai Briantea84 Cantù, ore 11
S.S. Lazio - Le Iene Padova Millennium BK, ore 11.00

Classifica:

UnipolSai Briantea84 Cantù 16 (PG 8)
Amicuccioli Giulianova 10 (PG 8)
I Bradipi Circolo Dozza Bologna 10 (PG 8)
Le Iene Padova Millennium BK 8 (PG 8)
A.S. Delfini 2001 4 (PG 8)
S.S. Lazio 0 (PG 8)