Master: due ori e Masters Games per Dolfin, test rana per Pozzi

Due ori nei 50 e 100 rana SB05 e la selezione tra gli atleti che rappresenteranno la Finp (Federazione italiana nuoto paralimpico) agli European Masters Games di Torino (26 luglio-4 agosto): è questo l’epilogo del Campionato Master Finp di domenica 12 maggio per Marco Dolfin, portacolori della BLM Briantea84 e delle Fiamme Oro. In vasca al Centro Sportivo Zero9 di Roma anche Francesca Pozzi (SB05), impegnata nei 50 rana (1'12"97) e nei 100 rana (2'32"19).

La competizione romana, inserita nel Circuito Supermaster Fin (Federazione italiana nuoto) e valida come 4° Trofeo “Nota chi nuota”, ha visto la partecipazione di 600 atleti (di cui 80 tesserati Finp), in rappresentanza di 21 società sportive.

“I tempi registrati da Marco Dolfin nelle due gare sono da considerarsi medio-alti visto il periodo dell’anno - ha commentato Alessandro Pezzani, coordinatore del settore nuoto di Briantea84 e allenatore di Dolfin -. La gara Master di Roma è stata di grande importanza nel percorso di avvicinamento ai due appuntamenti clou della stagione, il Campionato italiano di società di Lignano Sabbiadoro, valido come tappa delle World Series (27 maggio-2 giugno, ndr) e gli Assoluti di Busto Arsizio (5-7 luglio, Busto Arsizio, ndr). Stiamo puntando ad allenamenti specifici per migliorare la prestazione in vasca e farci trovare pronti alle prossime competizioni”.

“L’esordio nei 50 rana di Francesca Pozzi non è stato dei più favorevoli - il commento di Ilaria Spadaro, tecnico e responsabile del settore Finp canturino -, indubbiamente migliore la prestazione nei 100 rana, chiusi sul 2'32"19. Il cronometro ha risentito di alcuni problemi riscontrati durante gli ultimi allenamenti, condizionando l’esito delle gare e non permettendo a Francesca di esprimersi al meglio delle sue potenzialità”.

EUROPEAN MASTERS GAMES - Nella giornata di martedì 14 maggio è stata ufficializzata la notizia della convocazione di Marco Dolfin agli European Masters Games di Torino (26 luglio-4 agosto): sulla base dei risultati conseguiti al Campionato master Finp di Roma , il chirurgo torinese in forza alla BLM Briantea84 si unisce alla rappresentativa Finp chiamata a rappresentare il nuoto italiano alla kermesse internazionale.

LE GARE
Francesca Pozzi

(50 rana SB05 1'12"97 e 100 rana SB05 2'32"19)

Marco Dolfin
(50 rana SB05 46"24 e 100 rana SB05 1'42"52)