A Varese si assegna il titolo italiano Fisdir

Torna l’appuntamento con il Campionato italiano di pallacanestro Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali), in programma al Palainsubria di Varese il 10-11 novembre. A contendersi lo Scudetto 2018 saranno A.D. Tubi Briantea84, Volo Alto Villacidro e PH Biellese: palla a 2 nella mattinata di sabato (inizio previsto alle 10.30 secondo gli abbinamenti definiti dal sorteggio), finalissima domenica mattina (ore 11.30) con cerimonia di premiazione dalle 12.30.

Le tre formazioni si affronteranno in un round robin, con la prima classificata che andrà direttamente in finale. A chiusura degli incontri del girone, le altre due squadre si incontreranno nuovamente per decretare la seconda finalista dell’edizione 2018.

Saranno 12 gli atleti biancoblù a servizio di coach Paolo Nava, accompagnato a Varese dalla responsabile di settore Elena Colombo insieme ad Alberto Molteni e Franco Deonette.

“Ci presentiamo ai Campionati italiani con la consapevolezza di poter competere alla pari con le altre squadre - ha commentato Nava -, questo alla luce del quadrangolare disputato a Villacidro due settimane fa che ha fatto vedere un grande equilibrio tra le formazioni in gara. In questi primi 40 giorni di allenamenti ho sempre chiesto ai ragazzi di giocare assieme come deve fare una squadra che voglia essere considerata tale e questo è quello che mi aspetto di vedere in campo: sono certo che con questo approccio potremo raggiungere ottimi risultati”.

In contemporanea al Campionato italiano si giocherà sul parquet del Palainsubria anche il 1° Torneo Città di Varese (domenica 11 novembre alle 10.30), che vedrà avversari i padroni di casa di VHarese e la formazione Acquarello di Piacenza. Sabato pomeriggio, invece, si affronteranno Vharese e Ultra D di Lurate Caccivio, squadre targate Uisp.