Berdun e Perez piloti all'Ecogreen Aci Como

Un appuntamento innovativo, al passo con l’attualità: Adolfo Berdun e Mariana Perez - cestisti campioni d’Italia in carica della UnipolSai - parteciperanno come piloti al 1° Aci Como Ecogreen, una competizione sportiva di auto a basso impatto ambientale organizzata in accordo con Aci Sport, Burgio Carri Zero Emission e Style Car. Nella due giorni di gare - 27 e 28 aprile - i veicoli percorreranno un totale di 390 km suddivisi in 4 tappe da 2 ore e mezza tra i territori del comasco - Brianza, Ghisallo, Giro del Lago e Val d’Intelvi -. I due atleti canturini, alla guida di una Kia Soul fornita dal Gruppo Clerici Auto, saranno in pista nella giornata di sabato, un’opportunità per mettersi alla prova, testare una macchina ecologica e le sue potenzialità, in un weekend di pausa in attesa della Finale scudetto.

L’evento, che si terrà nella città di Como attraversando anche i Comuni limitrofi, sarà la prima gara di regolarità «Ecogreen» per vetture ecologiche, che vuole essere anche dimostrazione del cambio generazionale che stanno subendo i veicoli e delle abitudini dei cittadini, sempre più sensibili alla qualità dell’aria e della vita. Non un rally di velocità, dunque, ma una prova che mette i consumi e l’ambiente al centro della competizione.

“E’ un anno che ci stiamo lavorando – ha ammesso Alessandro Burgio, titolare dell’azienda Burgio Carri Zero Emission -, l’idea di far partecipare i campioni della Briantea84, che dimostrano non solo capacità atletiche ma anche una forza di volontà personale incredibile, risponde a una volontà precisa. Questi atleti mostreranno al mondo che la mobilità sostenibile è di tutti, può essere adattata a ogni esigenza: questo è il messaggio promozionale legato a questa scelta. Per me è stato molto naturale pensare e provare a rendere possibile a tutti i costi questa opportunità: mi sento parte della famiglia di Briantea84, non sono solo innamorato, ma molto di più, sono coinvolto totalmente. Sarà una meravigliosa esperienza per tutti”.

“Per me si tratta di una grande novità, quindi non so esattamente cosa mi aspetterà - ha commentato Adolfo Berdun -, però sono molto contento di poter partecipare a questo evento con la mia compagna di squadra e connazionale Mariana. Vorrei ringraziare in modo particolare Alessandro e Massimo Burgio perché mi hanno fortemente voluto alla guida di un’auto e, insieme a Clerici Auto, hanno reso possibile questa nuova esperienza”.

“Mi piacciono molto le nuove sfide e questa è un’opportunità che mi metterà molto alla prova - ha commentato Mariana Perez -. Sono certa che mi divertirò, sarà un sabato avventuroso ma che dovrò vivere con grande responsabilità. Non vedo l’ora di partecipare”.