Memorial Conti, prima edizione a Cantù

La tradizione dello sport tramandata di padre in figlio, l’essenza di una giornata all’insegna della pallacanestro. Domenica 10 novembre il Centro Sportivo Toto Caimi - via Francesco Baracca, 54 a Cantù - ospiterà la prima edizione del Memorial Conti, torneo di basket - livello base open - rivolto ad atleti con disabilità intellettivo relazionale e intitolato alla memoria di Luigi Conti e Paolo Pozzi. Oltre alla Ad Tubi Briantea84, società promotrice dell’evento con il contributo della Fisdir - Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali -, sono attese sul parquet altre tre squadre: Asd Ultra Di di Lurate Caccivio, Legnano Castoro Sport e Us Basket Como 1956 Special People. Sfide al via a partire dalle 10, con le finali in programma dalle 14.30. In occasione delle premiazioni - previste dalle ore 16 - hanno già confermato la loro presenza Mara Invernizzi - vicepresidente Fip (Federazione Italiana Pallacanestro) -, Katia Arrighi - delegato Coni della provincia di Como - e Alessandro Zorzolo - ex cestista italiano, 11 stagioni giocate in Serie A con la maglia della Pallacanestro Cantù.

L’idea della manifestazione cestistica è nata da Silvano Conti, papà di Tommaso - uno degli atleti canturini -. Sette anni di vita vissuta da genitore nella società biancoblù e il sogno di poter ricambiare quanto ricevuto nel passato dal padre e dallo zio.

“Sono contento di aver avuto la possibilità di partecipare all’organizzazione di questo evento - ha commentato Silvano Conti -. Insieme a mia moglie Elena abbiamo vissuto tanto in Briantea84 accompagnando nostro figlio Tommaso agli allenamenti e alle partite. Nasco come ciclista e nel passato mio papà e mio zio mi sono sempre stati vicino, sostenendomi nel mio percorso sportivo. Adesso per me è arrivato il tempo di passare il testimone. Oltre a Tommaso, che giocherà con la maglia della Ad Tubi, sarà presente anche mio figlio Samuele con i compagni della scuola calcio Asd Carugo Academy - anno 2006 -. Sarà un bel momento di integrazione dove ci sarà la possibilità di diffondere i valori dello sport. Spero che questo torneo possa essere il primo di una lunga serie”.

“Ringrazio Silvano Conti per la grande opportunità che ci ha dato - ha aggiunto Elena Colombo, vicepresidente di Briantea84 e responsabile da 20 anni del settore pallacanestro per le disabilità intellettivo relazionali -. Ci presenteremo al Memorial Conti con la squadra di livello base. Gli atleti avranno la grande possibilità di mostrare sul parquet il frutto del lavoro quotidiano che viene svolto durante gli allenamenti. Avremo l’opportunità di confrontarci con delle squadre che abbiamo già incontrato in altre occasioni, sarà una bella domenica di sport. Sono contenta di organizzare questi eventi in casa, è sempre entusiasmante”.

IL PROGRAMMA - (Partite da 4 tempi di 5/6 minuti)
Ore 10: prima partita
Ore 11: seconda partita
Dalle ore 14.30: finali terzo-quarto posto e primo-secondo
Dalle 16: premiazioni