Daniele Riva confermato allenatore della UnipolSai

UnipolSai Briantea84 Cantù e Daniele Riva, il cammino continua insieme. Il coach, subentrato dopo l’addio di Marco Bergna dello scorso 17 gennaio, è stato riconfermato alla guida tecnica della squadra biancoblù per altre due stagioni. Arrivato a Cantù a ridosso della trasferta di campionato contro la Dinamo Lab Sassari, Riva ha poi collezionato 8 presenze sulla panchina della UnipolSai tra Serie A e preliminari di Champions League.

“Il bilancio di questi primi sei mesi è stato positivo - ha commentato coach Riva - ho trovato una squadra composta da giocatori forti e giovani che sanno mantenere gli equilibri. Sono pronto alla sfida che mi vedrà sulla panchina della UnipolSai Briantea84 Cantù per i prossimi due anni, fin da oggi. Il percorso dovrà essere importante, non sono qui per divertirmi, ma per vincere. Questa è una società che si è trasformata, ritornando ho visto grandi differenze con il passato. È un’azienda a tutti gli effetti: mi sento parte integrante di un progetto. Devo ringraziare la dirigenza: il presidente Alfredo Marson, il direttore sportivo Piero Oldani e la general manager Silvia Galimberti per questa fiducia, un motivo di orgoglio. Ho tanta voglia di fare, con l’obiettivo di poter essere all’altezza dei giocatori che avrò a disposizione, dialogando al meglio con loro, avviando un percorso di crescita continua. Un saluto a tutti i tifosi biancoblù, in attesa di poterci rivedere presto. Entrare al PalaMeda con una cornice composta da 1200 persone, soprattutto bambini, è emozionante. Anche questo è frutto del lavoro che viene svolto qui”.

“Siamo contenti di continuare assieme questo cammino - ha aggiunto Alfredo Marson, numero uno biancoblù -, abbiamo tanti progetti, guardando sempre avanti. Rinnovare per due anni Daniele Riva significa partire per un viaggio con tanti orizzonti da scoprire e tutte le incognite che si celano in un percorso sportivo caratterizzato sempre da scoperte da fare e continue vette da scalare. Un grazie a lui per aver accettato questa sfida, siamo pronti a scendere nuovamente in campo”.

CURRICULUM - Daniele Riva ha avuto un lungo trascorso in biancoblù. Dal 1998 ha iniziato la sua esperienza nel club del presidente Alfredo Marson per 8 anni non consecutivi, come giocatore e giocatore-allenatore conquistando Coppa Vergauwen, Brinkmann Cup e Coppa Italia e vestendo anche la fascia di capitano. Parentesi al Basket Seregno, prima del ritorno a Cantù in contemporanea alla rivoluzione messa in atto da Marson con la squadra partita dalla Serie B fino alla massima serie. Poi Bergamo e Varese, piazze che hanno visto Riva sempre nella doppia veste di giocatore e coach. A Parma l’ultima panchina prima dell’approdo in biancoblù.