Blm, buoni tempi al meeting di Saronno

Si è vista una bella BLM domenica 29 gennaio al Meeting Città di Saronno, competizione Fisdir giunta alla sua ottava edizione, che ha visto i canturini chiudere in 12esima posizione. Sul gradino più alto del podio l’Us Volalto di Carate Brianza, seguita dalla PHB Bergamo e dalla Nuotatori Milanesi, in terza piazza. A rappresentare i colori Briantea84, Clelia Brioschi, Mattia Cazzola, Emanuele Meloni, Simone Rossetti, Gianluca Zoia e, per il team promozionale, Viviana Cavagna, Luca Mottarella e Francesca Ferraro. Assenti per problemi fisici, Davide Maniscalco e Barbara Marelli. A guidare la spedizione, Carlo Capararo, responsabile tecnico del settore nuoto, coadiuvato a bordo vasca dal prezioso supporto di Irene Meloni, Deborah Furlanetto e Chiara Lazzaretto.

“Una bella prova - ha commentato il tecnico Carlo Capararo -, sono arrivati interessanti risultati personali, più che soddisfacenti per tutti gli atleti in gara. Ognuno ha nuotato con grinta e determinazione, mettendo in atto il lavoro fatto in allenamento. Peccato per l’assenza di Marelli e Maniscalco dovuta a cause di forza maggiore, una presenza più corposa avrebbe permesso di ottenere un migliore piazzamento a livello di squadra”.

Meloni, classe 1999, ha abbassato i suoi personali nei 100 rana (primo con 01’31”99) e nei 100 stile (secondo con 1’13”33), mettendo a segno l’ennesimo exploit cronometrico. Ottima prestazione per Simone Rossetti, sia nei 50 stile libero con 37”04 sia nei 50 dorso con 48”48. Molto bene anche Gianluca Zoia, sui suoi migliori tempi nei 50 e 100 stile, Clelia Brioschi e Mattia Cazzola.

Riscontro positivo in gara per gli atleti della categoria promozionale presenti, Luca Mottarella, Francesca Ferraro e Viviana Cavagna, con quest’ultima in costante miglioramento cronometrico.