La UnipolSai conquista la semifinale

Otto su otto fin qui in questa stagione e un pass in tasca direzione semifinale. La UnipolSai Briantea84 Cantù ha fatto bottino pieno in Sardegna, conquistando anche il match di ritorno contro la Dinamo Lab. Al Palazzetto dello Sport di Sorso (Sassari) è finita 69-57 per i biancoblù (oggi a referto in casa nonostante il campo avversario) nel pomeriggio di domenica 21 marzo. Top scorer del match è stato Giulio Maria Papi con 16 punti, in doppia cifra anche Adolfo Damian Berdun (13), Filippo Carossino (11) e ed Alberto Esteche (10). La UnipolSai ha guidato il doppio confronto fin da ieri (sabato 20 marzo, ndr) con 23 punti di distacco in ottanta minuti di gioco (l’andata è terminata 68-57). Sabato prossimo sarà già tempo per la terza fase della Serie A Fipic (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina): la UnipolSai incontrerà la Deco Group Amicacci Giulianova (match di andata in Abruzzo, il ritorno sabato 3 aprile al PalaMeda).

Coach Riva mette in campo Francesco Santorelli, Driss Saaid, Giulio Maria Papi, Jacopo Geninazzi e Filippo Carossino. Proprio Carossino apre le danze, Caiazzo pareggia e Papi allunga con 4 punti personali prima del canestro di Pellegrini. Avvio vivace di match tra UnipolSai e Dinamo Lab che dopo poco più di 3’ sono sul 6-4. Ancora Carossino e poi primo canestro per Saaid bravo a concretizzare il buon gioco offensivo dei suoi. Pellegrini prima, break di Papi che sigla 6 punti consecutivi poi e a chiudere Pellegrini e Villafane che provano a mantenere la Dinamo Lab in scia a poco più di 3’ dalla fine (6 punti di differenza, 16-10). Geninazzi raccoglie l’assist di Santorelli per il primo canestro, De Miranda conquista poi due punti e chiude i primi 10’ Pellegrini. Dopo 10’ il tabellone dice 18-14 per la UnipolSai.

In campo rimangono solo Saaid e Santorelli, a completare il quintetto Adolfo Damian Berdun, Alberto Esteche e Simone De Maggi. Il numero 26 timbra subito i primi 2 punti della sua gara. Christian Fares sfrutta solo uno dei due liberi a disposizione per i sardi, parziale di 20-15 dopo 3’ del secondo quarto. Assist di De Maggi per Santorelli che fa bottino pieno con 2 punti più il tiro dalla lunetta. Berdun lasciato solo non sbaglia per il canestro che vale il +10 (25-15) a 6’13’’ dal riposo, il numero 14 biancoblù replica subito dopo. Quaranta, De Miranda e Villafane per 6 punti che avvicinano i sardi a -6 (27-21) a 3’ dalla fine del quarto. De Maggi di precisione riporta a referto i biancoblù, Fares risponde dalla lunetta (2 su 2). Grande recupero di Esteche che di carattere conquista un pallone prezioso in zona offensiva, raccoglie e concretizza De Maggi. Santorelli per l’ultimo canestro prima della sirena. Parziale sempre in favore della UnipolSai, con un 33-23 che vale il +10 dopo 20’ di gioco.

UnipolSai di nuovo in campo con Berdun, Carossino, Geninazzi, Esteche e Buksa. Pellegrini (4 punti) e Caiazzo per la Dinamo Lab, Esteche (4 punti), Buksa, Carossino e Berdun fronte UnipolSai. I primi 5’ di gioco del terzo quarto sono molto vivaci con un botta e risposta tra le due formazioni che si racchiudono nel parziale di 43-32 in favore dei canturini. De Miranda trova due punti di carattere, Esteche preciso dalla lunetta (due su due). Buon fraseggio biancoblù firmato Esteche, Carossino e Berdun con quest’ultimo che sigla la prima tripla di giornata. Dentro Papi, fuori capitan Geninazzi. Esteche, Caiazzo e Berdun (due su tre dai liberi) chiudono il terzo quarto. UnipolSai avanti 52 a 38.

Ultimi 10’ di gioco. Nonostante l’importante distacco la Dinamo Lab si fa vedere in zona offensiva per cercare di ridurre il gap. Parziale di tempo a favore dei sardi (19-17) con Fares e compagni in lotta fino all’ultimo secondo di gioco. A Sorso finisce 69-57 per la UnipolSai che conquista il pass per la semifinale del campionato di Serie A Fipic.

TABELLINI:

UnipolSai: (Papi 16, Berdun 13, Carossino 11, Esteche 10, De Maggi 6, Santorelli 5, Buksa 4, Geninazzi 2, Saaid 2, Makram, De Prisco)
Dinamo Lab: (Fares 14, Pellegrini 12, Villafane 10, De Miranda 8, Caiazzo 8, Quaranta 3, Spanu 2, Arghittu, Magrì, Rovatti, Gaias)

Tempi: (18-14, 33-23, 52-38, 69-57)

CALENDARIO E RISULTATI - Seconda fase
Quarti di finale (Andata - sabato 6 marzo)
Dinamo Lab Banco di Sardegna-UnipolSai Briantea84 Cantù 57-68 (sabato 20 marzo, ore 18)

S. Stefano Avis-Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic 83-27
Studio 3A Millennium Basket-Key Estate Gsd Porto Torres 70-56
Special Bergamo Sport Montello-Deco Group Amicacci Giulianova 48-59

Quarti di finale (Ritorno - sabato 13 marzo)
UnipolSai Briantea84 Cantù-Dinamo Lab Banco di Sardegna 69-57 (Domenica 21 marzo, ore 15)

Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic-S. Stefano Avis 26-111
Key Estate Gsd Porto Torres-Studio 3A Millennium Basket Padova 64-69
Deco Group Amicacci Giulianova-Special Bergamo Sport Montello 64-61