Papi a Milano con il Team Ambasciatori

Parte da Roma il treno che - domani mercoledì 20 settembre - accompagnerà Giulio Maria Papi alla stazione di Milano Centrale, dove alle 11.30 il Comitato Italiano Paralimpico presenterà ufficialmente alla stampa gli Ambasciatori dello sport paralimpico italiano (ingresso da piazza Duca d’Aosta).

Il centro classe 1994, maglia azzurra con la Nazionale italiana Fipic (Federazione Italiana Basket in Carrozzina) e dalla scorsa stagione numero 4 della UnipolSai Briantea84 Cantù, è uno dei 50 ambasciatori nominati lo scorso maggio dal presidente del Cip, Luca Pancalli.

TEAM AMBASCIATORI (News dal sito www.comitatoparalimpico.it)

Il team, composto da 50 grandi campioni paralimpici italiani, capitanato da Alex Zanardi, partirà per un ideale viaggio nelle scuole, nei presidi sanitari, all’interno delle unità spinali con l’obiettivo di promuovere, attraverso le esperienze personali, l’importanza dell’attività sportiva per le persone con disabilità nonché far conoscere le opportunità offerte dallo sport paralimpico.

L’iniziativa sarà introdotta dal Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli. Interverranno il Ministro per lo Sport Luca Lotti, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, l’assessore al Turismo, allo Sport e alla Qualità della Vita del Comune di Milano Roberta Guaineri, l’assessore allo Sport e alle Politiche per i Giovani della Regione Lombardia Antonio Rossi. Saranno presenti anche i rappresentanti dei partner del Comitato Italiano Paralimpico.

L’evento, organizzato con il sostegno di Ferrovie dello Stato e di Grandi Stazioni Retail e con il contributo dei partner Cip Eni, Inail, Mediobanca, Fondazione Terzo Pilastro, Rai e Toyota sarà preceduto dal racconto sui canali social del Cip e di Ferrovie dello Stato Italiane - sotto l’hashtag #CuoreParalimpico - dei viaggi verso Milano di tre grandi campioni come Bebe Vio (da Venezia), Martina Caironi (da Bologna) e Giulio Maria Papi (da Roma).

I tre atleti saranno accompagnati dai giovani reporter di NOISIAMOFUTURO® che documenteranno il viaggio attraverso articoli, video e post pubblicati sull'omonimo giornale online degli studenti italiani (www.noisiamofuturo.it) a partire dalle ore 8 e sui propri canali social.