Campionati Assoluti Invernali, debutti e futuro

Saranno dei Campionati Assoluti Invernali pieni di novità per la BLM Briantea84, con atleti al debutto e pronti a dare il meglio nelle sfide di caratura nazionale. I biancoblù parteciperanno a uno degli eventi clou della stagione Finp (Federazione italiana nuoto paralimpico), giunto all'ottava edizione, con un occhio importante al futuro. Le gare si svolgeranno il 2 e il 3 marzo alla Piscina Stadio Olimpionica Carmen Longo di Bologna in via dello Sport 4. Cronometri al via sabato mattina dalle 09.30 mentre nel pomeriggio si inizierà dalle 17.00. Domenica si scenderà in vasca sempre dalle 09.30, con chiusura prevista a fine mattinata. Un bel banco di prova per i portacolori della BLM, pronti a misurarsi tra 175 atleti in rappresentanza di 56 società e 15 regioni.

A rappresentare la BLM Briantea84 ci saranno otto atleti: Elena Pietroni (Senior), Jessica Parente (S), Ruggero Colombo (S), Simone Frigerio (S), Emanuele Lanzani (S), Riccardo Magrassi (Esordiente), Francesca Pozzi (S) e Marco Maria Dolfin (S) in gara come Fiamme Oro. Ogni partecipante sarà impegnato su diversi fronti.

“Cercheremo di dare il massimo,-  ha dichiarato Ilaria Spadaro, responsabile del gruppo Finp di Briantea84 -, nonostante alcuni ostacoli che abbiamo dovuto affrontare durante la preparazione. Tra gli atleti, qualcuno si sta rimettendo in sesto in questo ultimo periodo e vedremo a che punto saremo arrivati. Purtroppo Cristiano Marson sarà assente causa influenza, dovremo studiarci come sistemare la staffetta perché lui era tra i gareggianti. Penso che i ragazzi faranno bene, soprattutto i new entry come Riccardo Magrassi del 2008, ma anche Ruggero Colombo che disputerà i suoi primi Campionati Assoluti. Non mancheranno le novità e vedremo come andrà”.

MARCO DOLFIN –  Un evento importante anche per Marco Dolfin che dopo la prova del “Trofeo di Tradate” sarà presente in vasca dopo mesi di duro allenamento e che ora necessitano di un riscontro tra tempi e sfide. L’atleta sarà impegnato su tre fronti, alla ricerca di conferme e di nuovi confronti.

Alessandro Pezzani, coordinatore tecnico del settore nuoto canturino e allenatore di Dolfin ha dichiarato: “Marco si sta allenando da un paio di mesi intensamente, siamo tutti fiduciosi per capire anche a che punto siamo. In vasca ci saranno numerosi confronti con una concorrenza molto alta. Siamo alla ricerca di alcuni riscontri, un buon test per capire cosa sarà nel futuro”. 

LE GARE:
Elena Pietroni S (200 misti SM07, 50 stile S07)
Jessica Parente S (100 rana SB05)
Ruggero Colombo S (50 stile S03)
Simone Frigerio S (50 dorso S03, 50 rana SB02)
Emanuele Lanzani S (100 dorso S02, 50 stile S02)
Riccardo Magrassi E (100 rana SB07)
Marco Maria Dolfin S (100 dorso S06 fuori gara, 100 rana SB05, 50 delfino S06 )
Francesca Pozzi S (200 misti SM06 e 100 rana SB05)

Staffetta 4x50 mista (Frigerio, Parente, Pietroni e un frazionista ancora da decidere).