3° Torneo di Bressane, A.D. Tubi in trasferta

Sarà un fine settimana di trasferta per la A.D. Tubi Briantea84, chiamata a scendere sul parquet della palestra di Castelguglielmo (RO) per il 3° Torneo di Bressane dedicato al basket paralimpico. L’evento, organizzato dal Gruppo Giovani Bressane in collaborazione con il Forum Giovani Nemo, il Comitato festeggiamenti Bressane e con il patrocinio del comune di Castelguglielmo, vedrà la società canturina confrontarsi con le squadre Amici di Trento, Team Edera Rovigo e Ushac Carpi nel quadrangolare di domenica 19 maggio mattina. Nella giornata di sabato 18, invece, sarà in programma un momento di gioco e di riflessione sull’importanza dello sport e dello stare insieme dal tema “Nessuno escluso”, progetto che il Gruppo Giovani Bressane sta portando avanti dall’inizio della stagione.

Saranno 11 gli atleti che comporranno la spedizione biancoblù guidata da Elena Colombo e Paolo Nava - rispettivamente responsabile di settore e coach della A.D. Tubi - con il prezioso supporto di Paolo Zappa, Alberto Molteni e Franco Deonette: Lorenzo Avitabile, Alessandro Bellotti, Stefano Riva, Andrè Perniceni, Brian Pizzocaro, Francesco Allavena, Luigi Ritacco, Manuel Casartelli, Luca Giacomella, Alessio Bennardo e Alessandro Ciceri. 

“Siamo contenti di partecipare a questo torneo per il terzo anno consecutivo - ha commentato Elena Colombo -. Siamo molto legati a questa iniziativa che dal 2017 ad oggi è cresciuta tantissimo in termini di partecipazione. Le squadre iscritte sono raddoppiate e la sensibilizzazione verso questo progetto è in espansione. Abbiamo l’opportunità di consolidare il bellissimo rapporto con il Gruppo Giovani Bressane che è già venuto a trovarci nel corso dell’anno per una domenica all’insegna dello sport e del divertimento”.  

IL PROGRAMMA:
Sabato 18 maggio 
16 - 18.30: “Nessuno escluso” – Momento di riflessione e di gioco

Domenica 19 maggio
9: inizio torneo quadrangolare
12: premiazioni