Esordio stagionale della BLM a Brescia

La BLM è pronta all’esordio. Domenica 20 Dicembre ad aprire la stagione natatoria del team Finp canturino sarà il Meeting internazionale di Brescia, manifestazione in vasca lunga riconosciuta dall’Ipc Swimming (Federazione paralimpica mondiale). Appuntamento dai grandi numeri, che chiama a raccolta ben 36 club italiani e 4 rappresentative straniere (Croazia, Polonia, Grecia e Austria), per un totale di oltre 180 atleti. Come da tradizione, non mancheranno i maggiori protagonisti del nuoto paralimpico italiano: tra i nomi Top, Federico Morlacchi (PolHa Varese), Arjola Trimi (Pol Bresciana No Frontere), Francesco Bocciardo (Nuotatori Genovesi), Giulia Ghiretti (Ego Parma) e Vincenzo Boni (Caravaggio Sporting Village). Il team BLM si presenta quasi al completo: solo Anna Calciolari non si unirà ai magnifici 12 della BLM. Ecco i nomi dei convocati: Elena Pietroni - tornata in vasca dopo un anno di stop -, Francesca Pozzi, Stefano Baciocchi, Ruggero Colombo, Luca Demarco, Simone Frigerio, Emanuele Lanzani, Cristian Marson, Marco Proserpio, Christian Sirica e Marco Dolfin, impegnato nei suoi 100 rana. L’evento organizzato dalla Polisportiva Bresciana No Frontiere Onlus al Centro natatorio PalaSystema (via Rodi a Brescia) è aperto ad atleti con disabilità fisica, intellettivo-relazionale e visiva. Non verranno assegnate medaglie individuali ma solo di squadra. “Il Meeting di Brescia è sicuramente una gara importante – ha commentato Carlo Capararo, nuovo responsabile tecnico di settore -, il livello degli atleti in gara è molto alto. La preparazione fisica non è a livelli ottimali, a causa delle difficoltà logistiche che hanno tardato l’inizio degli allenamenti e di qualche problema fisico di troppo. Questa gara sarà una prima verifica, non ci poniamo false illusioni in termini di risultato ma mi aspetto comunque riscontri positivi, proporzionali a quello che è stato il percorso fatto in questi mesi di ripresa. Purtroppo non ci sarà la possibilità di presentare le staffette, per la prima volta nella storia del Meeting riservate alle rappresentative nazionali e non di club”. PROGRAMMA DELLA GIORNATA 8.45 Riscaldamento 
 9.30 Inizio gare 
 14.00 Termine previsto della manifestazione