BLM nona al Meeting di Brescia

A Brescia è calato il sipario sul 2019 targato BLM Briantea84. I 7 portacolori biancoblù hanno chiuso il Meeting Internazionale Finp - Federazione Italiana Nuoto Paralimpico - al nono posto (6255.33 punti) su 35 società iscritte. Da sottolineare la grande prestazione di Simone Frigerio nei 50 dorso SB03, con un tempo (1'14"78) che vale il suo personal best.

La manifestazione natatoria di domenica 15 dicembre - arrivata alla decima edizione -, organizzata dalla Polisportiva Brescia No Frontiere Onlus Asd e riconosciuta dal World Para Swimming, ha visto trionfare la Polha Varese (squadra gialla) con 17516.27 punti e 20 atleti iscritti alle gare. Tra questi, ha spiccato il giovane Simone Barlaam capace di migliorare il record del mondo nei 50 dorso S9 (29"08).

“Abbiamo chiuso il 2019 con delle prestazioni sui nostri standard - ha commentato Ilaria Spadaro, responsabile del settore nuoto Finp canturino -. Sono soddisfatta per il personale di Simone Frigerio, ora dobbiamo guardare avanti. Questa gara ci ha dato gli spunti necessari per indirizzare al meglio il lavoro in vista dei prossimi appuntamenti”.

MARCO DOLFIN - Continua nei migliori dei modi il percorso di Marco Maria Dolfin. Reduce dalla prova positiva alla Para Swimming Cup 2019 di Praga (29-30 novembre), l’atleta della Briantea84 si è riconfermato anche a Brescia riuscendo ad abbassare di mezzo secondo la prova nei 100 rana SB05 (1'41"40). In avvio di nuovo anno Dolfin continuerà ad allenarsi con l’obiettivo di strappare un tempo utile per l’ingresso nel ranking mondiale in vista delle Paralimpiadi di Tokyo 2020.

“Ottimo risultato per Marco Dolfin - ha commentato Alessandro Pezzani, tecnico e responsabile del settore nuoto canturino -. Un miglioramento di questo tipo dopo solo due settimane testimonia che si sta lavorando bene. Il tempo conquistato a Brescia nei 100 rana è lo stesso raggiunto l’anno scorso: ripartiamo da qui”.

LE GARE
Ruggero Colombo
(50 stile libero S03 2'01"85 - 100 stile libero S03 4'11"03)
Marco Maria Dolfin (50 farfalla S06 41"72 - 100 rana SB05 1'41"40)
Simone Frigerio (50 dorso S03 1'14"78 - 200 stile libero S03 6'00"26)
Riccardo Magrassi (100 rana SB07 squalificato per partenza irregolare - 100 dorso S08 non partito)
Cristiano Marson (50 dorso S04 1'24"94 - 50 stile libero S04 1'08"86)
Jessica Parente (100 rana SB05 2'36"03 - 100 stile libero S06 2'20"02)
Elena Pietroni (50 stile libero S06 46"23- 100 stile libero S06 1'38"86)