Serie A: la UnipolSai riparte da Roma

Archiviato il girone di andata e conclusa la pausa natalizia, la Serie A Fipic torna in campo: la UnipolSai campione d’inverno inaugura il 2018 con la trasferta in esterna in casa del Santa Lucia Roma, sabato 13 gennaio alle 17. Gli uomini di coach Marco Bergna, messo a segno il sorpasso su Santo Stefano nello scontro diretto dell’ultima giornata, conducono la classifica in solitaria a punteggio pieno (14 punti). Alle spalle una triade agguerrita, chiusa in una forbice di distanze ristretta e pericolosa: marchigiani minacciosi alle calcagna (12), Roma a quota 10 e Deco Amicacci Giulianova quarta forza in classifica a 8 punti.

Un match che si preannuncia delicato quello in programma sul parquet della Fondazione romana: rendimento tutto in salita per i gialloblù che, dopo la ripartenza da zero della scorsa stagione, stanno dimostrando di avere tutte le carte per dire la loro. Meno patemi, invece, per Santo Stefano Sport Ubi Banca e Deco Amicacci Giulianova, impegnate rispettivamente contro Polisportiva Nordest Castelvecchio e Sbs Montello, fanalini di coda con una sola vittoria all’attivo.

“Torniamo in campo dopo quasi un mese di stop dal campionato - ha commentato il coach della UnipolSai Marco Bergna -, quello che serve è recuperare immediatamente il ritmo partita. Incontriamo un Santa Lucia Roma in grande forma, mi aspetto una partita combattuta: rispetto all’andata, poi, si aggiunge la carta Matteo Cavagnini, un dettaglio che certamente non è da sottovalutare. Noi siamo pronti a iniziare da dove ci siamo fermati: da qui in avanti ci aspettano mesi carichi di appuntamenti importanti, non c’è cosa migliore che iniziare forte”.

CANTÙ - ROMA: LA SFIDA: Un avversario ostico aspetta i biancoblù in questa 1^ giornata di ritorno: 5 vittorie consecutive per i capitolini, con due sole sconfitte per mano di UnipolSai (74-32) e Santo Stefano (74-52), le due forze al momento più accreditate per la corsa allo scudetto. La prima parte di campionato ha visto un Santa Lucia in costante crescita, determinato a stare ai piani alti e, soprattutto, senza nulla da perdere. Il controllo della terza posizione, conquistato alla 7^ giornata nello scontro diretto contro Giulianova, ha tutto il sapore dell’avvertimento: il Santa Lucia sta tornando. La sfida Cantù-Roma, dunque, sembra pronta a ritrovare tutta la suspense agonistica dei tempi migliori. La gara di andata, ampiamente dominata in casa dai brianzoli, ha oggi un valore relativo: sabato a Roma coach Fabio Castellucci potrà fare affidamento anche sulla bandiera gialloblù Matteo Cavagnini (assente a novembre perché impegnato agli europei di sitting volley): esperienza, tecnica e un ventello di punti sempre pronto nelle mani, tutti ingredienti che sapranno sicuramente dare nuova linfa a una delle classiche del basket in carrozzina italiano. Tra i sorvegliati speciali anche l’azzurro Marco Stupenengo, Cristian Fares e il duo spagnolo (ex Cd Ilunion) formato da Carlos Vera e Rafael Muino.

1^ GIORNATA – sabato 13 gennaio

Cimberio HS Varese - Gsd Porto Torres, ore 15.00

Special Bergamo Sport Montello - Deco Group Amicacci Giulianova, ore 18.00

Ssd Santa Lucia Roma - UnipolSai Briantea84 Cantù, ore 17.00

Pol. Nordest Castelvecchio - Santo Stefano Sport UBI Banca, ore 18.00

 

CLASSIFICA

UnipolSai Briantea84 Cantù 14

Santo Stefano Sport UBI Banca 12

Ssd Santa Lucia Roma 10

Deco Group Amicacci Giulianova 8

Cimberio HS Varese 6

Pol. Nordest Castelvecchio 2

Special Bergamo Sport Montello 2

Gsd Porto Torres 2