Lo scudetto torna in palio

Save the date: sabato 24 ottobre il Campionato di Serie A Fipic torna in scena. Saranno 10 le squadre pronte a contendersi il tricolore, dopo la rinuncia a competere nella massima serie arrivata da Polisportiva Nordest Castelvecchio, Bic Genova e PDM Treviso (defezione che ha comportato il ripescaggio di Santo Stefano Banca Marche). Un campionato a girone unico, dunque, che sostituisce la sperimentazione a due gironi introdotta lo scorso anno e definita sulla base di un criterio progressivo di prossimità geografica. I verdetti della scorsa stagione, che hanno visto il Santa Lucia Roma trionfare contro la UnipolSai nella storica finale dei 3900 spettatori al Pianella di Cantù, si azzerano. Lo Scudetto torna in palio, che lo spettacolo inizi. Per la UnipolSai di coach Marco Bergna esordio in terra sarda, sabato alle 18 con Porto Torres. “Ci sono tutte le premesse per un match avvincente - ha commentato il tecnico canturino -, Porto Torres è una squadra competitiva e forte. Ci sono innesti importanti come l’ex Galatasaray Matt Scott, punteggio 3,5 guardia-play molto veloce, e il tiratore argentino Maximiliano Ruggeri. Non mancheranno i protagonisti della scorsa stagione, Bates, Haidari, l’ex canturino Martin Edwards. Nulla deve essere lasciato al caso, Porto Torres ha le carte per metterci in difficoltà”. “Abbiamo iniziato la preparazione da tre settimane, il ritiro a Livigno e il Torneo di Salsomaggiore ci hanno permesso di testare il nostro stato di forma. La squadra sta reagendo bene, giocare e vincere tre partite in due giorni è una buona partenza. Non sono mancate le difficoltà – dettate soprattutto dalla necessità di provare diverse soluzioni – ma sono emerse anche risposte positive. Iniziamo questo campionato con la massima concentrazione e umiltà, non c’è nessuno da sottovalutare. Puntiamo a dare il massimo e a consolidare il gruppo, tutti devono mettersi al servizio della squadra senza risparmiarsi”. Gli avversari Un campionato rinnovato rispetto alla scorsa stagione, per formula e innesti. Il tutto contro tutti da subito, senza posticipare gli scontri bollenti agli incroci del post season, rende i giochi più entusiasmanti e intensi. Il vivace mercato estivo ha cambiato la fisionomia delle contendenti al titolo, tante novità e roster rinforzati da scoprire sui campi. Il torneo di Salsomaggiore ha certamente svelato le prime carte di questo nuova stagione: Varese si presenta al cospetto dei suoi avversari con un biglietto da visita che la rende valida aspirante al tricolore ancor più dell’anno scorso. A servizio di coach Daniele Riva il polacco Karol Szulc, il lungo olandese Walter Groen e l’americano Jared Arambula, medaglia d’oro ai Giochi Panamericani 2015. In forza al club biancorosso anche Mattia Sala, ex vivaio Cantù, tornato in Lombardia dopo due stagioni alla Bic Genova. Il Santa Lucia Roma non intimidisce per il nuovo ma per quello che già si conosce: la squadra di coach Carlo Di Giusto, fuori da ogni trattativa di mercato, ha riconfermato la rosa protagonista del triplete Supercoppa, Coppa Italia e Scudetto 2015. Lo scontro ufficioso di Salsomaggiore ha visto i canturini vittoriosi per 60-73, risultato che deve però tenere conto di due assenze nella compagine capitolina: Stefano Rossetti, fermato da un problema alla spalla destra, e Giulio Papi. La prima sfida ufficiale – dal vero sapore di rivincita – è in programma il 14 Novembre sui legni della Fondazione capitolina. Buon organico anche a servizio della Deco Group Amicacci Giulianova, che si propone come una delle organizzatrici della fase preliminare della Champions Cup (11-13 marzo 2016): investimenti di peso sul fronte giuliese, come il nazionale inglese Simon Brown (punti 2.0), l’ex Porto Torres Simon Munn e Marcin Balcerowski, polacco punti 1.0. La formula Regular season Campionato a girone unico con gare di andata e ritorno. Fase finale La Fase Finale è articolata in semifinali e finali play-off per la determinazione della squadra Campione d’Italia. Le semifinali si svolgono al meglio delle due gare in base alla classifica acquisita nella regular season, con incroci 1^ vs 4^ e 2^ vs 3^. Le squadre vincenti le due semifinali si incontrano in Finali Play-Off al meglio delle 3 gare per il Titolo di Campione d’Italia. 1^ giornata – sabato 24 Ottobre 2015 Dinamo Lab Banco di Sardegna – SBS Bergamo, ore 18.00 SSD Santa Lucia Roma – Padova Millennium Basket, ore 17.00 Laumas Elettronica Gioco Parma – Cimberio HS Varese, ore 18.00 DECO Group Amicacci Giulianova – Santo Stefano Sport Banca Marche, ore 18.00 GSD Porto Torres – UnipolSai Briantea84 Cantù, ore 18.00