Nuoto, si riparte da Seregno

La stagione in vasca parte sempre da Seregno. Domenica, con l’edizione numero otto del Trofeo cittadino dedicato allo sport paralimpico, anche le due squadre Dir A e Dir P targate BLM faranno il loro ufficiale debutto in acqua. La gara, che negli ultimi tre anni risulta valida come prima prova del circuito Fisdir regionale chiamato Nord Cup, vede il coinvolgimento di 15 società lombarde per un totale di oltre 170 atleti. Saranno ben 16 i portacolori della società canturina, divisi equamente nelle due formazioni Promozionale e Agonistica. “Questo appuntamento è diventato un po’ una tradizione di inizio stagione – ha spiegato Alessandro Pezzani, al suo 6 anno alla guida tecnica del settore nuoto di Briantea84 – e ci serve per capire a che punto siamo della preparazione. Non abbiamo aspettative particolari, diciamo che partiamo da qui per capire come procedere. Tranne Marina Tavani e Martina Ostini, tutto il resto del nostro collettivo è al completo. Tutti carichi per iniziare”. Qualche emozione in più per Simone Rossetti, new entry della squadra promozionale: “Simone mi sembra abbia notevoli capacità – ha affermato Pezzani – e lo vedo molto motivato. Vedremo come reagirà al primo impatto di una gara ufficiale, ma la sua simpatia e le sue doti tecniche lo aiuteranno a dare il meglio”. L’appuntamento per i club è domenica mattina alle 8 al Centro sportivo “La Porada” di Seregno. La competizione vera e propria scatterà alle 9.20 e proseguirà fino alle 12.30 per tutti gli atleti inseriti nelle batterie Dir-P. Dopo la pausa pranzo, le sfide ripartiranno alle 14 e la sessione pomeridiana per gli agonisti si concluderà alle 17, l’ora delle premiazioni a bordo vasca. Alle 18, la festa si sposterà nel palazzetto dello sport limitrofo, dove il Comune offrirà un rinfresco.