Finali Scudetto: primo atto tra S. Stefano e UnipolSai

Scudetto, una questione tra UnipolSai Briantea84 Cantù e S. Stefano Avis. Le due formazioni si contenderanno ancora una volta la finale di una competizione italiana. Sabato 10 aprile alle ore 12 si disputerà gara uno delle Finali Scudetto di Serie A Fipic (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina) che decreterà la squadra Campione d’Italia 2020-21. Si giocherà al PalaPrincipi di Porto Potenza Picena (Macerata) con diretta su Rai Sport (canale 57 del digitale terrestre).

“C’è serenità, il gruppo è coeso e tranquillo - ha commentato coach Daniele Riva -. Negli allenamenti siamo riusciti a sistemare alcuni errori, la tensione è sotto controllo. Poi, come sempre, sarà il campo a determinare se tutto è vero. Dai miei ragazzi mi aspetto voglia di rivalsa rispetto all’ultima finale scudetto disputata - nel 2019, ndr -. Un messaggio per i tifosi? Il fatto di aver vissuto questa stagione con le chiusure degli impianti ha aumentato la diffusione dello streaming. Noi cercheremo di dare il massimo per portare a casa il miglior risultato, ripagando così l’attesa di tutti quelli che ci seguono dalla distanza”.

LA SFIDA INFINITA E QUALCHE CURIOSITÀ - UnipolSai e S. Stefano per l’ennesima coppa in palio degli ultimi anni, in una sfida che ormai è diventata il classico della storia recente del basket in carrozzina italiano. L’ultimo confronto tra le due compagini è avvenuto nel novembre 2020 quando i canturini hanno conquistato la settima Coppa Italia della propria storia battendo i marchigiani (63-46) in quello che poi è stato l’unico trofeo assegnato della stagione sportiva 2019-2020 (il campionato è stato cancellato a causa della pandemia di Covid-19 e, di conseguenza, lo Scudetto non è stato attribuito). La serie al via da sabato non sarà altro che la riedizione del confronto finale del campionato 2018-19 che ha visto trionfare per la prima volta i marchigiani, oggi alla loro seconda serie di finali Scudetto consecutiva. Per i biancoblù ben più lunga la storia visto che dal 2013 ad oggi sono sempre scesi in campo a contendersi lo Scudetto, conquistato in cinque occasioni su sette (2013, 2014, 2016, 2017 e 2018, oltre a quelli più storici del 1991 e 1992). Nel complesso, Cantù e Macerata si confronteranno nella settima finale di una competizione nazionale delle ultime quattro stagioni (Coppa Italia 2018, 2019 e 2020 - Supercoppa Italiana 2018 e 2019 - Scudetto 2019 e 2021). Tre gli ex della gara: Driss Saaid oggi a Cantù, mentre Domenico Maria Miceli e Davide Schiera nel roster guidato da coach Roberto Ceriscioli.

PROGRAMMA GARE:
Gara 1 - S. Stefano Avis-UnipolSai Briantea84 Cantù (sabato 10 aprile, ore 12)
Gara 2 - UnipolSai Briantea84 Cantù-S. Stefano Avis (sabato 17 aprile, ore 12)
(Eventuale) Gara 3 - UnipolSai Briantea84 Cantù-S. Stefano Avis (sabato 24 aprile, ore 11.30)