Campionato italiano Fisdir, Rolafer a Ferrara

Archiviata la Coppa delle Coppe 2019, la Rolafer Briantea84 è pronta per il nuovo appuntamento stagionale targato Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali). La città di Ferrara sarà la sede del Campionato italiano di calcio a 5 che si svolgerà dal 9 (giorno dell’arrivo delle società) al 12 maggio con 22 squadre iscritte suddivise in 5 livelli - Base, Promozionale, Pre-Agonistico, C21 e Agonistico -. Saranno due i quartier generali dove si disputeranno le partite: il Palazzetto dello Sport (Piazzale Atleti Azzurri d’Italia) e il Palaboschetto (via De Marchi 14).

La Rolafer Briantea84 giocherà per il titolo tricolore nel livello Agonistico, avversaria di Obiettivo Uomo, Format Ferrara, Elos Bitonto e Total Sport in gare di sola andata. Saranno 11 gli atleti canturini convocati da mister Luca Brienza: Mauro Noli, Marco Scola, Denis Pomposelli, Fabrizio Ceriani, Mirko Pirone, Nicholas Mazzucchi, Emanuele Arnaboldi, Davide Sasha Martinelli, Charbel Mailo, Andrea Fiore e Aldo Germanà. A completare lo staff tecnico sarà presente Giorgio Pagani, responsabile del settore calcio canturino.

Non mancheranno le novità per l’11° campionato nazionale: il torneo sarà inserito nel progetto “Contropiede”, realizzato grazie al contributo della Fondazione Vodafone Italia, con l’organizzazione guidata dalla società Format Ferrara.

“Siamo arrivati a questo importante appuntamento stagionale - ha commentato Pagani -, abbiamo un bel gruppo e dovremo essere bravi a mettere insieme tutti gli obiettivi personali per ottenere il massimo da questa trasferta di Ferrara. Per alcuni atleti sarà il momento top di tutta la stagione, altri vorranno dimostrare di essere all’altezza di un livello così alto di gioco e per altri ancora sarà il debutto ufficiale nella competizione. Abbiamo tanti stimoli e ci aspettiamo di fare bene soprattutto sotto il profilo del gioco. La squadra ha visto l’arrivo di un nuovo innesto dalla Scuola Calcio, Aldo Germanà, da subito ben amalgamato nel gruppo dei senior nonostante il recente inserimento. Dovremo dimostrare di essere una squadra unita nello stile Briantea84, con un mix di atleti di diverse età e qualità”.

“Questo è il torneo più sentito dai ragazzi, ci stiamo preparando da diversi mesi per farci trovare pronti all’appuntamento - ha aggiunto mister Brienza -. Ci saranno delle squadre molto forti come Obiettivo Uomo che è sicuramente di un livello superiore, ma abbiamo le credenziali per colmare il gap degli ultimi anni. Abbiamo scelto di convocare 11 ragazzi, una panchina lunga per affrontare al meglio il cammino nella competizione. Il Campionato italiano è un appuntamento importante e fino ad oggi gli atleti hanno dimostrato sul campo, tra allenamenti e partite, di tenere alla trasferta: sarà un torneo fondamentale anche a livello di spogliatoio”.

LE PARTITE:
Elos Bitonto - Rolafer Briantea84 (Palasport, 10 maggio ore 10)
Obiettivo Uomo - Rolafer Briantea84 (Palasport, 10 maggio ore 17)
Total Sport - Rolafer Briantea84 (Palasport, 11 maggio ore 17)
Format Ferrara - Rolafer Briantea84 (Palasport, 12 maggio ore 9)