BLM ottava forza del panorama italiano

“La mia squadra merita un bel 9!”. È questo il voto che il tecnico Alessandro Pezzani ha dato alla sua BLM dopo il campionato italiano per Società che si è svolto a Lignano Sabbiadoro lo scorso weekend. Un giudizio che rispecchia gli strepitosi risultati ottenuti dalla formazione canturina – per la prima volta presente a ranghi compatti (12 atleti) all’appuntamento per club più importante dell’anno -: al termine di due giorni intensi di gare, il team BLM ha mantenuto le promesse, entrando nella Top 10 delle squadre più forti d’Italia. Un ottavo posto nella classifica generale che riconferma il risultato dello scorso anno e mostra la solidità di un gruppo sempre più affiatato e competitivo. Lo scudetto è finito nuovamente in casa del Santa Lucia Roma, con 43mila punti, ma la Briantea84 – con i suoi 13.601,11 punti – ha staccato nettamente le inseguitrici, prima tra tutte l’Asd Brianza Silvia Tremolada con 8.455,16. La classifica della Coppa Italia maschile, invece, ha visto una progressione della BLM, scesa al settimo posto con 22.224.61. Un risultato più che prestigioso, visto che a Lignano Sabbiadoro erano in lizza ben 45 società italiane, per un totale di 307 atleti. “Sono davvero molto soddisfatto – ha ribadito Pezzani – per tante ragioni, che non hanno solo a che fare con il piazzamento e i tempi. Dopo questa trasferta posso dire che è stato raggiunto un altro importante traguardo, ovvero quello di aver creato una vera squadra. Un gruppo compatto, complice e molto solidale: un’intesa che si è vista anche nelle prestazioni individuali, tutte al di sopra delle attese. Questo, dal mio punto di vista, è un aspetto non secondario. È risaputo che, per gareggiare al meglio, occorre che la mente sia libera e ci sia quell’armonia in grado di stemperare la tensione. È stato molto faticoso, non lo nego: il ritmo gare era molto sostenuto, ma ciascuno ha fatto il suo dovere, sia dentro che fuori dalla vasca”. Tra le prestazioni eccellenti, impossibile non citare i 200 misti di Francesca Pozzi, chiusi con 4’56’’79, ben al di sotto del muro dei 5’ al quale era appesa solo un mese fa. Così come i 100 rana di Marco Dolfin, nuotati con un tempo vicinissimo al suo record italiano (1’43’’90), ma soprattutto con un punteggio pari 900.77, che solo la stella mondiale Federico Morlacchi ha saputo eguagliare. Sempre l’atleta torinese nei 100 stile con 1’20’’19 ha registrato il Minimum qualification standard (Mqs) per i campionati mondiali. Buonissime anche le gare di Cristian Sirica e Stefano Bacciocchi, che hanno ottenuto, rispettivamente nei 100 dorso e nei 100 rana, il tempo limite per i prossimi Italiani Assoluti Estivi (26-28 giugno a Busto Arsizio). Molto competitiva anche la staffetta 4x100 stile (5'48''45) che ha trovato in Sirica-De Marco-Riboldi-Dolfin un poker vincente. Risultati Campionati italiani per Società – Coppa Italia 2015 Tra parentesi i punteggi ottenuti. Vanno a punteggio solo le gare che superano i 625 punti. Francesca Pozzi 200 mix 4.56.79 (674.67 pt) 100 ra 2.24.37 (716.68 pt) 50 St 1.03 (583.24 pt) Ruggero Colombo 100 st 5.41.56 (307.89pt) 50 do 3.44.10 (246.99 pt) 50 St 2.35.00 (304.76 pt) Simone Frigerio 100 st 2.59.82 (563.42 pt) 50 ra 1.35.39 (631.72 pt) 50 do 1.27.29 (532.16 pt) Marco Proserpio 100 st 3.03.60 (481.14 pt) 50 do 1.36.28 (482.90 pt) 50 St 1.24.86 (467.59 pt) Federico Terzi 100 st 1.51.17 (527.79 pt) 400 st 8.26.06 (526.89 pt) 50 St 45.68 (585.22 pt) Cristian Sirica 100 st 1.29.09 (784.04pt) 100 do 1.33.94 (833.91 pt) 50 St 38 Stefano Bacciocchi 100 st 1.30.73 (646.69 pt) 100 ra 1.50.55 (655.55 pt) 50 St 39 Andrea Riboldi 100 st 1.26.17 (632.17 pt) 400 st 7.23.60 (580.84 pt) 50 St 41.15 (675.08 pt) Luca Demarco 100 st 1.29.29 (657.12 pt) 400 St 6.58.52 (6.37.10 pt) 50 St 38.33 (697.44 pt) Marco Dolfin 100 st 1.20.19 (826.41 pt) 100 ra 1.43.90 (900.77 pt) 100 do 1.40.31 (745.29 pt) 50 fa 42.33 Cristian Marson 50 ra 1.06.70 (775.30 pt) 50 do 1.22.03 (566.79 pt) 50 St 1.09.67 (569,53 pt) Emanuele Lanzani 50 do 2.02.52 (524.66 pt) 100 do 4.09.45 (546.36 pt) 50 St 1.54.54 (555.43 pt) 4x50 St 4.44.28 (497.29 pt) Frigerio 1.31.7 Marson 1.09.7 Proserpio 1.25.27 demarco 37.33 4x100 mix 6.40.26 (627.69) Sirica 1.35.58 Bacciocchi 1.48.00 Dolfin 1.48.28 Riboldi 1.28.22 4x50 mix 4.46 (546.79 pt) Frigerio 1.26 Marson 1.10 Dolfin 44 Proserpio 1.26 4x100 st 5.48 (662.42 pt) Sirica 1.30 demarco 1.26.5 Riboldi 1.30 Dolfin 1.22