Girone di ritorno: la UnipolSai riparte da Sassari

Si apre a Sassari il girone di ritorno di Serie A Fipic - Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina -. La sfida tra Dinamo Lab Banco di Sardegna e UnipolSai Briantea84 taglia ufficialmente il nastro dell’ottava giornata di campionato, la prima partita dell’epoca post Marco Bergna. Si gioca al PalaSerradimigni della città sarda, palla a due alle 15.30.

Il girone di andata si è concluso con la vittoria di S. Stefano Avis sui biancoblù (69-60 l’11 gennaio scorso al PalaMeda) che ha assegnato il titolo di Campione d’Inverno alla squadra marchigiana. Gli uomini di coach Roberto Ceriscioli sono stati, fin qui, imbattuti in una classifica che li vede svettare al primo posto (14 punti) davanti alla coppia Porto Torres e UnipolSai appaiate a 10 (con i turritani avanti per lo scontro diretto). Le tre formazioni hanno strappato anche il pass per la prossima Final Four di Coppa Italia (Grottaglie, 20-21 marzo 2020) insieme alla Deco Group Amicacci Giulianova che si è assicurata l’ultimo posto disponibile grazie alla vittoria proprio contro Sassari e alla contemporanea sconfitta del Santa Lucia in casa di Padova.

“Ringrazio coach Marco Bergna per questi anni sulla panchina della UnipolSai - ha commentato il capitano Jacopo Geninazzi -, per i successi e le soddisfazioni che ci siamo tolti insieme. Da oggi il compito sarà quello di lavorare al massimo per raggiungere i nostri obiettivi. Il terzo posto non è la posizione in cui volevamo essere a questo punto del campionato. Siamo lì sia per meriti avversari, ma anche per demeriti nostri. Nella partita contro S. Stefano Avis abbiamo fatto vedere ancora dei limiti verso il gioco che propongono i marchigiani, dobbiamo approfittare di questa sconfitta per imparare dai nostri errori. Dall’inizio della stagione abbiamo dovuto metabolizzare l’assenza di Giulio Maria Papi, piano piano stiamo ritrovando quella compattezza che un po’ ci era sfuggita. Sassari in questo momento è all’ultimo posto della classifica, ma questo non rispecchia le qualità del loro roster”.

LAURA MORATO - Oltre all’assenza di Giulio Maria Papi, anche Laura Morato non sarà presente in Sardegna. La società biancoblù ha accordato all’atleta veneta la partecipazione al raduno della Nazionale Italiana di canottaggio pararowing a Orta San Giulio (No) dal 13 al 19 gennaio. Lady Morato si sta allenando parallelamente al basket in carrozzina per prepararsi alle gare di qualificazione in vista della Paralimpiade di Tokyo 2020.

GLI AVVERSARI - All’andata la UnipolSai si è imposta su Sassari 83 a 50. I sardi sono momentaneamente fermi a 2 punti, frutto della vittoria contro Bergamo nella terza giornata di campionato. Al PalaMeda mancava Cristian Matias Gomez, l’atleta argentino che è arrivato a Sassari nei giorni seguenti. Roster di qualità, con tre ex che sono passati da Cantù: Fabio Raimondi, Domenico Miceli e Alessandro Pedron.

SERIE A FIPIC - 1^ GIORNATA RITORNO (sabato 18 gennaio)
Dinamo Lab Banco di Sardegna-UnipolSai Briantea84 Cantù (ore 15.30)

Ssd Santa Lucia-Gsd Porto Torres (ore 17)
Deco Group Amicacci Giulianova-Studio 3A Millennium Basket (ore 18)
Special Bergamo Sport Montello-S. Stefano Avis (ore 18)

CLASSIFICA
S. Stefano Avis 14
Gsd Porto Torres 10
UnipolSai Briantea84 10
Deco Group Amicacci Giulianova 6
Ssd Santa Lucia 6
Special Sport Bergamo Montello 4
Studio 3A Millennium Basket 4
Dinamo Lab Banco di Sardegna 2