Dopo Natale Azzurrini in raduno a Seveso

Sarà il Palasport di Seveso a ospitare il ritiro della Nazionale italiana Under 22 Fipic (Federazione italiana pallacanestro in carrozzina) dal 27 al 30 Dicembre. I legni della “casa del wheelchair basketball” inaugurano il corso di una nuova era: dopo il bronzo europeo conquistato a Saragozza nel 2014 a coach Marco Bergna il compito di plasmare il nuovo gruppo. Per godersi gli azzurrini in anteprima, vietato perdersi il match amichevole di martedì 29 Dicembre (palla a due alle 18) al Palasport di via Gramsci 9. Per info e prenotazione gruppi, scrivere a ufficiostampa@briantea84.it. Sono 15 i convocati da coach Bergna: tra i nomi c’è anche un po’ di UnipolSai. Ecco la lista: Alessio Torquati (DinamoLab), Dario Di Francesco (Santa Lucia Roma), Paolo Crespi (UnipolSai Briantea84 Cantù), Beatrice Sorina Ion (Santa Lucia Roma), Laura Morato (Santa Lucia Roma), Giacomo Forcione (Dozza Bologna), Samuele Cini (Wheelchair Firenze), Leo Lombardi (Deco Group Amicacci Giulianova), Raimondo Canu (Gsd Porto Torres), Mattia Scandolaro ( Padova Milllennium Basket), Abdelahim Saaid (HB Torino), Luca Cantamessa (Sbs Montello), Francesco Cancelli (Icaro Brescia), Sabri Bedzeti (Santo Stefano Sport), Alessandro Nava (UnipolSai Briantea84). “L’inizio di una nuova era - ha commentato coach Bergna, dal 2010 alla guida della panchina azzurra Under -. Con Saragozza si è scritto uno dei capitoli più belli di questa Nazionale, ma adesso è tempo di guardare al futuro. Un gruppo quasi completamente rinnovato, dopo l’ultimo Europeo tanti giocatori non sono più nel giro della Nazionale minore per superamento del limite di età. Questo raduno – il primo ufficiale per i 15 che vestiranno la maglia dell’Under 22 – sarà un vero battesimo in azzurro per tanti”. “L’obiettivo di questo concentramento è mettere le basi per il futuro - ha continuato Bergna -. Quest’estate ci aspettano i Campionati europei, dai quali dipenderà la qualificazione ai Mondiali 2017. Ripartire da zero non è mai facile, ma è proprio questa la sfida della Nazionale Under 22: dare forma e amalgamare, costruire un gruppo forte e determinato ad affrontare gli appuntamenti in calendario”. Il programma: L’arrivo degli azzurrini è previsto nella mattinata del 27 Dicembre. Il programma tecnico prevede 7 sedute di allenamento e un match amichevole a porte aperte, così organizzato: Domenica 27 Ore 16-19: allenamento Lunedì 28 Ore 9-12: allenamento con richiamo atletico + tecnica Ore 16-19.30: allenamento Martedì 29 Ore 9-12: allenamento con richiamo atletico + tecnica Ore 16-17.30: allenamento Ore 18: Partita amichevole Mercoledì 30 Ore 9-12: allenamento con richiamo atletico + tecnica Ore 16-19.30: allenamento