La squadra di basket in carrozzina nasce a Nova Milanese nel 1978, ben prima della costituzione della società Briantea84. Nella stagione 1984/85 il team vince il campionato nazionale di serie A2, conquistando la storica promozione in A1.

La squadra di Serie A è da anni impostato sulla ricerca dei giovani talenti, sia indigeni che internazionali. A partire dalla stagione 2012-13, la Unipolsai Briantea84 iniziato la sua rinascita e il suo graduale consolidamento sportivo e culturale, competendo ad armi pari con la blasonata formazione del Santa Lucia Roma. Nella finale scudetto 2015, disputata al Palasport Pianella di Cucciago, Briantea84 con 3900 spettatori ha registrato il record europeo di pubblico presente a una partita ufficiale per Club, secondo solo ai Giochi Paralimpici e al Campionato del Mondo.

Ad oggi il palmares della Briantea84 conta 5 scudetti (1990-91, 1991-92, 2012-13, 2013-14, 2015-16), tre Coppa Italia (2004, 2013, 2016), due Supercoppa (2013-2016) e, in Europa, tre Vergauwen Cup (2000, 2005, 2013) e una Brinkmann Cup (1999).

Nel frattempo nascono un settore giovanile e una vera e propria scuola di basket in carrozzina. Il progetto muove i primi passi nella stagione 1994/95 e, negli anni, cresce diventando un fiore all’occhiello della società e un esempio che fa scuola a livello italiano e internazionale. Nella stagione 2004-05 la squadra di minibasket vince il suo primo campionato italiano e conferma il titolo di Campione d’Italia nella stagione 2005-2006.

Altri quattro scudetti arrivano in coppia nelle stagioni 2007-08 e nel 2008-09, poi nel 2012 e di nuovo nel 2013, facendo della Briantea84 la squadra giovanile più vincente (6 titoli italiani e una Coppa Antonio Maglio). In questi anni, oltre 50 ragazzi (tra i 6 e i 20 anni) sono passati dalla palestra di Briantea84, alcuni di loro sono approdati ai livelli professionistici e qualcuno addirittura alla nazionale italiana. Un’avventura iniziata pochi anni fa ma che ha già fatto storia.

Oggi, parte della squadra maggiore e del team Giovanile è considerato di interesse nazionale e veste la maglia azzurra (prima squadra o Under22), confermando il ruolo di vivaio nazionale che Briantea84 svolge per la Federazione italiana di pallacanestro in carrozzina.